BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Office 2010 e prezzi: sconti per aziende e Pmi

Novità e prezzi di Office 2010



Microsoft ha reso disponibile la nuova versione Office 2010, al momento solo per aziende e Pmi che hanno sottoscritto gli accordi di Volume License. Per gli altri, invece, l’attesa durerà fino a giugno. Office 2010 è ideale sia per chi desidera una suite tradizionale sul proprio Pc sia per chi vuole sfruttare le potenzialità del cloud computing, con la possibilità di accedere ai dati da ovunque.

Il lavoro di Microsoft si è, pertanto, concentrato su Office Web Apps, la versione accessibile tramite browser, ha voluto evidenziare come Office si proponga come software di produttività con versione limitata ma gratuita da preinstallare sui Pc. La novità Office 2010 nelle aziende è state colta subito da Google per promuovere Google Docs, nella versione enterprise.

Con la nuova versione della suite, Microsoft offre la possibilità di accedere alle applicazioni anche dal Web, di condividere con facilità i documenti senza doversi appoggiare a ulteriori software come SharePoint, fornisce gli strumenti di base per la modifica e la creazione di documenti di testo e fogli di calcolo, essendo allo stesso tempo versione dimostrativa che dovrebbe portare possibili acquirenti verso le versioni commerciali più complete di Office 2010.

Per quanto riguarda i costi, Office Starter 2010 dovrebbe essere venduto a 2 dollari per ogni copia installata, a patto che i produttori installino su ogni macchina i software del pacchetto Windows Live Essentials, la Bing toolbar e impostino MSN e Bing rispettivamente come home page e motore di ricerca predefiniti del browser. Se il produttore non riuscisse a soddisfare questi requisiti, il costo di Office Starter 2010 salirebbe a 5 dollari per ogni copia preinstallata sui nuovi PC.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il