BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Google Docs meglio di Office 2010? Botta e risposta tra le 2 società

Google Docs vantaggioso o meno? La posizione di Microsoft



Microsoft lancia la nuova suite Office 2010 e Google propone agli utenti di Office di passare a Google Docs, che secondo BigG vanterebbe una serie di vantaggi che Office non proporrebbe.

Si tratta, infatti, di un suite office basata su Web con strumenti di elaborazione testi, foglio elettronico e presentazione che esiste ormai da quattro anni, si rivolge soprattutto agli utenti aziendali e adottarla sarebbe una mossa che non toccherebbe più di tanto Office, rendendola comunque migliore.

Nel momento, dunque, di debutto delle novità Office, Google cerca di attrarre sempre più attenzione verso di sé e usare la sua suite online Google Docs per estendere alla rete la produttività, ottenendone forti vantaggi anche in ambito aziendale. Google propone così alle aziende che adottano Office di aggiungere alla propria dotazione anche la suite Google, consigliando di sfruttarla in maniera complementare e raccogliendo così maggiori opportunità.

Ma Microsoft avverte gli utenti sostenendo che Google Docs ed Office non sono complementari e l'adozione di Google Docs potrebbe rappresentare un danno. Google Docs, secondo quanto spiegato, può essere nociva nell'apertura dei file Office perché implica la perdita di importanti componenti che, una volta convertito il file, non possono esser più recuperati.

Potenziale pericolo, dunque, per ogni file convertito, il che non è certo conveniente chi lavora continuamente con documenti e fogli, che potrebbero essere in pericolo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il