BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pagamenti tra imprese sempre più in ritardo in Italia: statistiche 2009-2010

Italia ritardataria nei pagamenti tra imprese. I dati



Italia agli ultimi posti della classifica europea nel pagamento delle fatture da parte delle Pmi. In Italia nel 2009 le aziende italiane puntuali sono state il 43,7% del totale, con un calo del 5,9% rispetto all'anno precedente, mentre nel 2008, il 26,6% delle imprese ha peggiorato i propri pagamenti e l’analisi sui primi tre mesi del 2010 conferma il trend negativo perché oltre un quarto delle imprese italiane evidenzia un peggioramento nei comportamenti di pagamento.

Anche se, come ha spiegato Marco Preti, amministratore delegato di Cribis D&b, “l’Italia ha accusato solo una lieve flessione mentre altri paesi del Mediterraneo, come Spagna e Portogallo, hanno accusato un deterioramento significativo nelle abitudini di pagamento medie”.

Il fenomeno del ritardo nei pagamenti, tra l’altro, non riguarda solo alcune regioni, ma si estende a livello nazionale, coinvolgendo aziende di ogni grandezza, senza distinzioni.

I tempi di pagamento in ritardo dell’Italia sembrano ormai diventati una sorta di  abitudine tutta italiana, contrariamente all’usanza di altri Paese, come la Germania, in cui sono sempre puntualissimi e precisi in pagamenti e altri servizi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il