BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Società ICT e informatiche: fusioni nel 2010. Le più importanti. Il mercato si muove

vivace e movimentato il settore Ict. Cosa sta cambiando



Il mercato Ict e dell’informatica prevede grandi risultati a partire da quest’anno e le previsioni supportano le idee ottimistiche delle diverse aziende. Che qualcosa in questo segmento si stia movendo lo si nota anche da una serie di operazioni che sono state compiute, a partire da acquisizioni sempre più in crescita.

Solo nel mese di aprile, infatti, si sono registrate ben 262 acquisizioni che hanno isto protagoniste le aziende tecnologiche europee. A comunicarlo è stato il rapporto di Regent, che ha evidenziato come aprile sia stato anche il mese più animato per le operazioni di merger and acquisitions degli ultimi 18 mesi.

Il rapporto sottolinea, inoltre, come le operazioni maggiori si sono avute negli Stati Uniti a dimostrazione di come la voglia di uscire della crisi economica sia più vivace oltre Atlantico. L’attenzione è stata puntata soprattutto sull’operazione che ha visto coinvolte Palm e Hp.

Si tratta dell’acquisto di Palm da parte di Hewlett-Packard per 1,2 miliardi di dollari, nuova acquisizione che segna il ritorno della società di Mark Hurd nel settore della telefonia cellulare. A seguire spicca l’operazione tra CenturyLink (ex CenturyTel più Embarq) e Qwest con uno scambio di azioni per un valore di 22,4 miliardi e un risultato raggiunto di 5 milioni di abbonati in larga banda e 17 milioni di accessi.

Per uanto riguarda il settore Cloud, figura l'operazione che ha coinvolto Salesforce.com e Jigsaw, specializzata in business contact data, e che è valsa circa 142 milioni di dollari. Jigsaw gestisce 1,2 milioni di utenti che si aggiungono a ben 4 milioni d'imprese, consentendo ai suoi utenti di accedere ai dati degli altri e fornirne a propria volta.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il