Samsung vuole spodestare HP nel mercato delle stampanti

Samsung ha iniziato a commercializzare la propria linea di stampanti nel 2000, HP è una veterana, essendo sul mercato dagli anni ‘80. Samsung però sta crescendo del 70% ogni anno in termini di unità vendute



Samsung ha iniziato a commercializzare la propria linea di stampanti nel 2000, HP è una veterana, essendo sul mercato dagli anni ‘80. Samsung però sta crescendo del 70% ogni anno in termini di unità vendute e non ha la minima intenzione di fermarsi. Byoungbai Yoon, il vice presidente della divisione digital printing di Samsung ha confessato l’intenzione di voler battere HP in questo mercato. Parlando delle strategie di canale ha affermato che HP tende a vendere i propri prodotti attraverso una logica multi-distributore, dove tutti competono tra di loro per vendere gli stessi prodotti. Samsung invece preferisce avere un solo distributore per nazione e dichiara che la strategia resterà questa fino al raggiungimento di una quota di mercato de 35%. Il conseguimento di questo obiettivo sarà aiutato da consistenti investimenti pubblicitari che mireranno ad un ulteriore rafforzamento del brand. Samsung vuole inoltre constrastare HP anche nel settore delle stampanti inkjet di fascia alta. “Tutte le nostre stampanti”, dice Yoon, “hanno una funzione per risparmiare il colore, questo significa che mediamente possono essere usate il 40% più a lungo rispetto ad una stamapante HP”. Link: ITP.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il