BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sconti biglietti treno primavera-estate 2010. Nuovi prezzi

Sconti a Maggio, Giugno e Luglio 2010 sui prezzi biglietti treno



Le due ruote sono la vostra passione e non volete rinunciarvi? Il Gruppo Ferrovie dello Stato vi viene incontro realizzando una promozione per chi viaggia in treno in Toscana con la bici al seguito. Se prenderete un treno regionale avrete diritto a pagare solo 1,10 euro invece dei soliti 3,50. Lo sconto è valido nel weekend e nei giorni festivi a tutte le ore. Nei giorni feriali invece la particolare tariffazione sarà applicata solo dalle 9 alle 16 e dopo le 19.

Il vostro treno ha superato i limiti di ritardo? Se avete acquistato il biglietto online con la modalità Ticketless, trascorsi i 20 giorni dal disservizio che vi ha impedito di viaggiare regolarmente, potrete ottenere il vostro bonus treno comodamente via internet scegliendo tra due opzioni: potrete ottenere un bonus elettronico con il quale ottenere nuovi biglietti, oppure avere il riaccredito della somma spesa sulla carta di credito con cui avete fatto la prenotazione per il viaggio che non è andato a buon fine.

Dovete recarvi all’Erasmus Day Live 2010, che si svolge a Torino dal 14 maggio scorso e fino all’11 giugno: ebbene avrete la possibilità di ottenere un biglietto con lo sconto addirittura del 20%. Se volete prendere un treno Frecciarossa e pagare quanto un Intercity dovete cercare di aderire alle promozioni meno15″ e la “meno30″, che vi consentono di avere uno sconto rispettivamente del 15% o del 30%, purchè prenotiate il vostro biglietto con 7 o 15 giorni di anticipo. Vale sia per i viaggi di prima che di seconda classe. La promozione è soggetta a limiti di posto, ma essendocene 300mila disponibili a settimana dovreste riuscire a godere degli sconti muovendovi con anticipo.

Una promozione invece non soggetta a limitazioni di posto è quella che consente a chi effettua il viaggio di andata e ritorno in giornata di pagare 99 euro in seconda classe e 149 euro in prima classe. Attenti però: aderendo a questa iniziativa non avrete diritto a cambi prenotazione, l’accesso ad altro treno, il cambio ed il rimborso del biglietto.
 

Se viaggiate molto e volete trasformare i vostri chilometri sul treno in punti spendibili con bonus e agevolazioni richiedete la Carta Viaggio: potete farlo presso le biglietterie di stazione, chiamando il call center delle FS, oppure direttamente online dalla sezione “Carte Fedeltà” del sito Internet www.trenitalia.com. I punti accumulati potranno essere trasformati in biglietti omaggio o in premi presenti sul catalogo apposito senza quote di denaro aggiuntive.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il