BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Networking: il mercato nel 2010 e le previsioni

Andamento e previsioni del mercato networking



Cresce bene il mercato del networking. E le previsioni parlano di andamenti futuri decisamente ottimistici. Il networking è un rete costituita da nodi e linee che collegano i computer di utenti diversi, che si trovano anche a grande distanza. Ogni struttura è dotata di un sistema operativo di rete e spesso le reti sono suddivise in segmenti, collegati da router.

Un sistema di networking che collega personal computer presenti tutti nello stesso edificio viene chiamato LAN (o rete locale), un networking che, invece, collega personal computer in sedi distanti viene chiamato WAN (o rete geografica).

Se il 2009 ha registrato un buon andamento, contenuto per gli ovvi motivi di una crisi finanziaria che ha colpito ogni comparto, Juniper Networks, fotografando l'andamento della domanda europea di apparati e soluzioni di rete, ha evidenziato che le opportunità di new business, dicono saranno ‘estremamente significative’.

Entrando più nel dettaglio, si prevede che i 27 Paesi Ue registreranno un incremento del loro prodotto interno lordo che, nel 2011, sarà molto prossimo a quella del mercato Usa, nell'ordine del 2%, che, rispetto alla flessione del 2009, registrerà una ripresa più che consistente.

Saranno, in particolare, gli switch Ethernet a riprendere una corsa veloce verso uno sviluppo già a partire da questo 2010 e nel 2014 a superare quota sei miliardi di dollari (era sotto i quattro alla fine dello scorso anno), quello dei router di fascia enterprise sfiorerà i 1,6 miliardi (da 1,1 miliardi), mentre per quanto riguarda le appliance di sicurezza, queste si assesteranno intorno agli 1,8 miliardi di dollari, dopo il brusco calo subito tra il 2008 e il 2009. Sono, comunque, gli Stati Uniti attualmente il mercato di riferimento nel settore. Ora bisogna guardare all'Europa, invece, come sfida del prossimo futuro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il