BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Moratoria Pmi prorogata e detassazione premi per 2010-2011

Le novità della manovra anti crisi per le imprese



Oltre alle misure già ampiamente annunciate e contenute nella nuova manovra economia anti crisi, che varrà 24 miliardi di euro, a sorpresa è spuntata anche una novità che prevede la proroga della moratoria sui debiti delle Pmi, che prevede la sospensione di mutui e leasing per le aziende in difficoltà con meno di 250 dipendenti e un fatturato inferiore a 50 milioni di euro, in scadenza il 30 giugno, e l'innalzamento del tetto per la detassazione dei premi di produttività.

Entrambe le misure sono ancora da approvare in via definitiva, ma hanno già avuto riscontri positivi. Sulla proroga della moratori, si tratta di “una misura utile ad accelerare la velocità di uscita dalla crisi delle imprese, soprattutto delle piccole e medie”, ha commentato il presidente della Piccola Industria (Confindustria) Vincenzo Boccia.

A sostegno delle imprese anche la seconda misura, che propone un'agevolazione contributiva per l'impresa e per il lavoratore. Secondo la nuova disposizione, la tassazione al 10% per i salari di produttività sarà estesa a redditi fino a 40 mila euro, invece dei 35 mila, prevedendo comunque uno sgravio di sei mila euro massimo.

Nel 2011, inoltre, la quota di retribuzione detassata potrà essere associata sia all'aumento di produttività ed efficienza organizzativa sia all'andamento economico dell'azienda e agli utili di essi ricavati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il