BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Hp e aziende in Italia: innovare il settore IT con finanziamenti a zero budget

La nuova strategia Hp di sostegno alle aziende. Cosa prevede



Sostenere le aziende a trovare risorse per l'innovazione. Questo l’obiettivo che Hp si propone di raggiungere attraverso finanziamenti e non solo. Il suo lavoro consisterà nell’intervenire in aree in cui l’innovazione possa produrre da subito un immediato riscontro economico per avere più soldi disponibili da investire per crescita e sviluppo.

A spiegare le nuove strategie del colosso dell’informatica è stato Lorenzo Gonzales, Business Consultant HP Technology Services di HP Italia, che in un’intervista al sito Ictbusiness, ha delineato gli step di lavoro attraverso i quali Hp aiuterà le aziende.

Gonzales, rifacendosi ad una ricerca condotta sull’innovazione, ha spiegato che l'Europa ha una minore sensibilità al problema e che se una metà ritiene che l'IT sia importante per imporsi sul mercato, un'altra percentuale lo ritiene fattore critico e una buona parte pensa che investire nel nuovo possa servire ad aumentare la produttività. Critica risulta la situazione in Italia: le aziende del BelPaese sembrano, infatti, ben lontane dal considerare i vantaggi offerti da questo settore.

Proprio in virtù di questa ‘debolezza’ nasce l’iniziativa di Hp di voler affiancare le aziende clienti per aiutarle a realizzare progetti innovativi. La strategia di lavoro di Hp parte dal mettere a disposizione delle aziende non solo finanziamenti, ma soprattutto un insieme di tecnologie ed esperienze da sfruttare concretamente sul campo. Il tutto per aiutare il cliente da uscire da questa ‘paralisi tecnologica’ e sostenere la modernizzazione d’azienda, sia nelle infrastrutture (hardware e software) che nei progetti di lavoro.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il