Finanziamento aziende Regione Veneto: 100 mln di euro dalle banche

Nuovi finanziamenti alle imprese venete: i piani



Più soldi alle imprese venete: Sviluppo Artigiano, Cassa di Risparmio del Veneto e Cassa di Risparmio di Venezia hanno appena siglato una convenzione  finalizzata a finanziare ben 100 milioni di euro alle PMI associate della Regione.

Scopo dell’accordo è quello di migliorare il sostegno alle piccole e medie imprese per ridurre l’assorbimento del capitale e del rischio per gli istituti di credito. Questo piano prevede, dunque, l’assegnazione alle PMI venete associate di un credito notevolmente semplificato.

Grazie all’accordo raggiunto, le PMI venete potranno godere di un significativo abbattimento del costo del denaro, un miglioramento delle procedure di comunicazione e delle tempistiche di rilascio delle garanzie dei prestiti.

Questo piano di finanziamento è un nuovo passo verso il sostegno di crescita e sviluppo della regione, ultimamente ‘demotivata’ alla mancata assegnazione delle prossime Olimpiadi e dei soldi per il tratto nordestino dell’Alta velocità ferroviaria, ben 11 miliardi destinati a al prolungamento della metropolitana di Milano (1,37 miliardi) in vista dell’Expo 2015, al porto di Ancona (479 milioni), alla messa in sicurezza di una galleria sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria (107 milioni).

Il Veneto è stato, dunque, ultimamente soggetto a pesanti rovesci e il nuovo piano di finanziamenti previsti per le Pmi dovrebbe riportare nella Regione una nuova boccata di ossigeno.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il