BusinessOnline - Il portale per i decision maker








IT Usa 2010: piano di Barack Obama per risparmiare con applicazioni cloud limitando i data center

I tagli di Obama nel settore IT. I piani



Dalla sanità alla politica estera al risparmio economico ed energetico: i piani di governo del presidente Usa, Barack Obama, arrivano a ‘colpire’ anche il settore IT. Secondo Obama, infatti, “Le tasse e le risorse energetiche sono sprecati per mantenere l'eccessivo numero di data center, la gran parte dei quali sono inefficienti e generano inquinamento atmosferico”.

La soluzione da lui proposta? Un bel taglio entro il 2012. In piano per il futuro mira a consolidare i data center e identificare i progetti che possono girare nella cloud concretamente. Ciò significa pensare, e realizzare, progetti di lavoro che mirino ad u risultato diverso dal semplice mettere sul web ciò che è di interesse.

In prima fila per la realizzazione di questo nuovo progetto c’è HP, che ha disegnato e costruito per il Dipartimento della Difesa USA il RACE, Rapid Access Computing Environment, e proposto alle altre grandi istituzioni pubbliche e private il Cloud Design Service, servizio consulenziale che si basa sulle competenze acquisite assieme a EDS.

A seguire troviamo IBM, che sta costruendo una piattaforma cloud per la US Air Force, che dovrebbe essere in grado di supportare le reti della difesa e della sorveglianza.

Non mancano neanche Microsoft, con la sua Business Productivity Online Suite Federal per servizi personalizzati da fornire esclusivamente alle agenzie governative, e Google, che progetta una piattaforma cloud dedicata essenzialmente ad enti federali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il