BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tracce temi e saggio breve maturità 2010: titoli possibili prima prova italiano

Maturità 2010 alle porte. Impazza il tototema



Manca meno di una settimana al via degli esami di maturità 2010 che vedranno impegnati migliaia e migliaia di studenti, alle prese con la prima prova, la più temuta, di italiano, che sarà comune a tutti gli indirizzi scolastici. La prova si potrà svolgere scegliendo fra quattro diverse tipologie di stesura del testo.

Non più, dunque, il vecchio tema di italiano, ma largo alle tipologie. Sono: A Analisi del testo, B Saggio breve o Articolo di giornale, C Tema storico, D Tema di carattere generale. Le tipologie hanno poi i loro sottoinsiemi: l’analisi del testo prende in esame un testo poetico, o narrativo, o teatrale, il saggio breve e l’articolo di giornale riguardano quattro ambiti: artistico-letterario, socio-economico, storico-politico e tecnico-scientifico.

Come consuetudine, impazza il tototema sul web alla ricerca delle possibili tracce dei temi che usciranno. Le più gettonate vedono al primo posto, per quanto riguarda il tema letterario, Pascoli, Saba, Ugo Foscolo, Quasimodo, un testo sull'ermetismo di Ungaretti o Montale, sul decadentismo di Gabriele D'Annunzio, e largo poi agli scrittori del Novecento, da Pirandello a Svevo, Sciascia, di cui quest'anno ricorre il 20esimo anniversario della morte, e Primo Levi.

Per quanto riguarda la traccia di attualità, primeggiano Obama ed il Nobel, inquinamento, ambiente ed ecologia, emarginazione sociale e integrazione, droga, sfruttamento minorile e mafia. Ma c’è chi ipotizza anche riferimenti alla scomparsa di due giganti della tv italiana come Mike Bongiorno e Raimondo Vianello e l'anniversario dei 100 anni della nascita di Madre Teresa di Calcutta.

C’è chi, però, forse furbamente, si prepara su Alda Merini, famosa poetessa del Novecento scomparsa quest’anno, e sul fenomeno Facebook, ormai eretto a simbolo della società globalizzata e della comunicazione sociale via web.

Per quanto riguarda, infine, la traccia di storia, la più gettonata sembrerebbe quella sull’Unità d'Italia, seguita dall’ormai classica Seconda Guerra Mondiale, con particolare riferimento a Nazismo e Fascismo e Guerra Fredda. Seguono Napoleone, la Rivoluzione Francese e la Rivoluzione industriale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il