BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cloud Computing: convegni a Milano e Roma il 23-24 Giugno 2010

Cloud computing prtagonista di due eventi milanesi e romani. Appuntamenti e relatori



Tecnologie informatiche che permettono l'uso di risorse hardware (storage, CPU) o software distribuite in remoto, ottimizzando le risorse e risparmiando sui costi proponendo soluzioni innovative capaci di supportare sempre meglio e più facilmente i lavori tecnici ed informatici anche di intere società. Tutto questo è Cloud Computing.

La sua importanza nel mondo dell’informatica sta crescendo tanto che si moltiplicano i progetti e gli eventi ad esso dedicati. Questa volta tocca all’Italia. Saranno Milano e Roma le capitali di questi giorni del Cloud Computing, protagonista di convegni che affronteranno questo tema da punti di vista diversi, valutando opportunità e rischi, facendo particolare riferimento agli aspetti legali e alla sicurezza.

I due eventi si terranno i prossimi 23 e 24 giugno. ‘Virtualizzazione e cloud computing: rischi e opportunità’ sarà il titolo dell’evento milanese, organizzato da Beltel e dallo studio legale DLA Piper. Relatore di spicco sarà Patrik Karrberg, della London School of Economics, che presenterà i risultati di una ricerca sull'impatto economico ed occupazionale dell'applicazione delle nuove tecnologie di cloud computing.

Insieme a lui, ci saranno Giangiacomo Olivi e Italo De Feo, di DLA Piper, per parlare dei vantaggi e dei rischi di questa soluzione, sottolineandone aspetti legali e contrattuali. Non mancherà una tavola rotonda durante la quale si discuterà di rischi e opportunità, con Piero Candela, partner di Booz Italia, Umberto De Julio, amministratore delegato Italtel, Alberto Bozzi, business development manager mMediterranean Region di Symantec Hosted Services, Matteo Mille, director server & tools di Microsoft Italia, Giuseppe Gorla, responsabile technology consulting di Accenture in IGEM.

‘Sviluppo futuro e integrazione dei servizi cloud’ sarà, invece, il titolo dell’evento romano organizzato da JekPot, The Knowwledge Management Company. Ad aprire i lavori sarà Carlo Sorge, fondatore di Jekpot.

Ci saranno poi Valeria Cardellini, ricercatrice dell'Università di Roma Tor Vergata, che farà il punto sulla situazione cloud evidenziandone le prospettive future, Maurizio Martinozzi, manager sales engineer che affronterà il tema della sicurezza negli ambienti virtuali,  Roberto Polillo, professore dell'Università di Milano Bicocca, che parlerà di Cloud Computing e ICT4D (ICT for Development) digital divide e sviluppo sociale, e Maurizio Mapelli, segretario AIPSI, che tratterà gli aspetti normativi, operativi e tecnologici circa la privacy e il Cloud Computing.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il