BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ristrutturazione casa: finanziamenti. Offerte a confronto e tassi di interesse e costi medi

Finanziamento per la Ristrutturazione: confronti e offerte da scegliere



Per tutti coloro che, non avendo abbastanza risorse o liquidità, decidono di ristrutturare casa, è stato pensato il Finanziamento per la Ristrutturazione, offerto oggi da diverse banche e finanziarie, con differenti soluzioni, in modo da offrire al cliente quella che più si adatta alle sue esigenze.

Il mutuo per la ristrutturazione è un finanziamento che prevede importi di piccole somme, può essere richiesto per qualsiasi tipo di abitazione, sia prima casa si seconda, ed è piuttosto vantaggioso poiché propone tassi di interesse bassi. Ricordiamo, inoltre, che è possibile scegliere tra la rata fissa e la rata variabile.

Il finanziamento sarà erogato per lavori di manutenzione straordinaria, come consolidamento dell’immobile o ristrutturazione di parti considerate fondamentali come il tetto, per lavori di manutenzione ordinaria, cioè per piccoli lavori di manutenzione dell’abitazione, e per lavori di ristrutturazione di grandi opere, come ad esempio ampliare alcune stanze o costruire parcheggi.

Tra le migliori offerte per questo genere di finanziamento, spiccano quelle di UniCredit Banca, che eroga l’importo richiesto in un’unica soluzione e offre fino all’80% dell’importo dei lavori, a tasso fisso o variabile, della durata da 5 a 25 anni, con una periodicità di rimborso mensile, e Findomestic, che lancia Credito Lavori con un finanziamento che può arrivare a 60.000,00 euro.

E ancora, seguono le offerte di Banca Carige, che propone un prestito speciale ai proprietari di immobili che necessitano di un finanziamento per lavori di ristrutturazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, con un importo da 1.000 euro a 70.000 euro, con una durata del finanziamento che va da 6 mesi a 8 anni, in base all’importo del prestito, e prevede rate costanti o variabili, a seconda che si scelga un tasso d’interesse fisso o variabile, e l’altra proposta è quella di Prestitempo, che prevede un piano di rimborso a tasso fisso, variabile, misto, o a rata fissa con durata variabile e durata del finanziamento da un minimo 5 anni ad un massimo 30 anni.
 

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il