BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mondiali in ufficio 2010: Italia-Slovacchia domani tutti su Internet?

Domani pomeriggio tutti i lavoratori su Internet per Italia Slovacchia. Dove vedere la partita



Domani, giovedì 24 giugno, tutti fermi davanti ai teleschermi alle ore 16 per l’ultima partita del girone dell’Italia ai Mondiali 2010 che si stanno giocando in Sudafrica. La nazionale azzurra affronterà la Slovacchia: l’imperativo categorico per passare il turno è vincere, altrimenti i campioni del mondo in carica rischiano di tornare a casa.

Ma considerando l’orario pomeridiano lavorativo, chi è in ufficio o comunque impegnato sul proprio posto di lavoro, come potrà seguire il match? Secondo un’indagine condotta, per la maggior parte dei responsabili aziendali europei, il problema partite non si pone: il 53% degli intervistati di tutti i paesi coinvolti nella ricerca ha dichiarato l‘intenzione di non concedere ai dipendenti permessi per guardare le partite durante la giornata lavorativa, mentre i datori di lavoro italiani sono divisi a metà, in Spagna il 60% guarderà le partite della nazionale con i propri dipendenti, tre su quattro tedeschi sostengono poi che non bisogna distrarsi durante il lavoro, così come il 64% degli Svedesi e il 60% dei francesi.

Ma in paesi come l‘Italia (49%), la Spagna (66%) e la Germania (41%) il calcio viene preso in modo molto serio e un cittadino su tre guarda, comunque, le partite durante i mondiali. E’ proprio questa passione che spingerà domani milioni di italiani a guardare la partita nonostante sia a lavoro e il modo più semplice per farlo è guardarla in diretta streaming gratis online.

Come fare? Basta sintonizzarsi sui siti web come Rai.Tv, che per la durata di tutto il Mondiale permetterà di vedere 25 partite in diretta streaming, trasmesse in alta definizione, o FreeOnline.org per assistere alle partite in diretta, seguire i risultati con i livescore istantanei, i prepartita e l'andamento dei risultati live.

Chi, infine, possiede l’innovativo iPad, o iPhone, potrà anche scaricare RaiMondiali, specifica applicazione sviluppata da RaiNet e Neos mobc3 per vedere le partite più importanti e seguire approfondimenti e classifiche.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il