BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cisco e sicurezza aziendale: lasciate liberi i 30anni

Consuetudini e abitudini di sicurezza aziendale. La ricerca Cisco



Il 68% dei dipendenti IT usano i social network, il 47% strumenti di collaborazione, un altro 47% strumenti per lo scambio di file peer-to-peer, il 33% usa strumenti di cloud computing, e le politiche di sicurezza aziendali, a volte troppo restrittive, rappresentano un freno per i candidati che hanno meno di 30 anni e che arrivano addirittura a rinunciare all'assunzione.

Sono questi i risultati che emergono da una ricerca Cisco sui temi della sicurezza aziendale su 500 IT professional di Stati Uniti, Giappone, Cina, Germania e India. Ciò che, inoltre, emerge, spesso a danno dell’azienda stessa interpellata è che il 41% degli impiegati sostiene che i colleghi spesso si connettono all'azienda utilizzando strumenti non supportati, a volte anche perdendo dati perché i loro strumenti personali sono stati soggetti a problemi di connettività.

Il 53% dei responsabili IT dice, inoltre, che nei prossimi 12 mesi consentiranno agli utenti di collegare al network i propri device, considerando che ora i social network vengono considerati molto positivamente per i benefici che producono in molte aree aziendali, dalle risorse umane al marketing all'assistenza clienti.

Rimane, dunque, da risolvere il problema ‘muri’ che molti aziende alzano nel momento in cui si trovano di fronte persone di età inferiore ai 30 anni. Sarebbe opportuno, contrariamente a quanto spesso avviene, lasciar libera la strada proprio a coloro le cui risorse di conoscenza, competenza e nuova formazione possano avviare verso un’innovazione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il