BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nuovo passaporto elettronico con impronta digitale per tutti: come fare ad averlo e i vantaggi

Come ottenere il nuovo passaporto elettronico e come rinnovarlo



E’ finalmente arrivato il nuovo passaporto di ultima generazione con impronta digitale e firma elettronica: da oggi è rilasciato da tutti gli Uffici emittenti in Italia e all'estero. Il 25 giugno, infatti, è scaduta la proroga concessa dall'Ue che rappresentava il termine ultimo concesso all'Italia per recepire tutte le novità previste dal regolamento europeo.

Il nuovo modello unificato di 48 pagine ha una durata di 10 anni e il costo di 42,50 euro. Per tutti coloro che faranno richiesta del nuovo passaporto elettronico, esclusi i minori di 12 anni, il vecchio passaporto sarà sostituito dal nuovo modello unificato di 48 pagine, della durata di 10 anni e del costo di 42,50 euro.

Nei nuovi documenti di viaggio bisognerà apportare una foto, la firma digitalizzata e impronte digitali. Dovranno, infatti, comparire sul passaporto le impronte del dito indice di tutte e due le mani, prima la destra e poi la sinistra. Solo gli uffici di polizia, questure e commissariati, sono abilitati a rilevarle. Per i minori di 14 anni, compariranno i dati dei genitori.

I passaporti in corso di validità restano utilizzabili fino alla loro data di scadenza, ma per chi deve rinnovare il documento, dovrà attendere il nuovo tipo. Sarà, inoltre, possibile richiedere un passaporto temporaneo della durata massima di 12 mesi al costo di 5,20 euro, che sarà solo un documento di viaggio d'emergenza di sole 16 pagine, rilasciato se c’è impossibilità temporanea di acquisire le impronte. Questo tipo di il libretto, però, non integra il microprocessore come i nuovi passaporti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il