BusinessOnline - Il portale per i decision maker








IT 2010: crescita sarà minore di quella prevista solo 3 mesi fa. I motivi

Nel 2010 la spesa mondiale IT salirà del 3,9%, contro il 5,3% delle previsioni. La situazione



Nel corso del 2010 la spesa mondiale salirà del 3,9%, contro il 5,3% previsto 3 mesi fa. I motivi? La debolezza dell’euro e la crisi degli Stati europei. A comunicare i nuovi dati è stato Gartner, che ha rivisto al ribasso le sue previsioni di tre mesi fa, quando parlava per quest’anno di un incremento del 5,3%.

L’euro si è svalutato rispetto al dollaro e questo incide notevolmente sulle crescite previste soprattutto negli ambiti software, servizi IT e telecomunicazioni. La spesa pubblica in Europa, in particolare nell’IT, sarà, infatti, tagliata per tenere sotto controllo i debiti nei prossimi cinque anni.

“Il dollaro si è rafforzato sull’euro nel secondo trimestre 2010 e questo trend continuerà verosimilmente per tutto il 2010”, ha spiegato Richard Gordon, research vice president di Gartner, che ha anche sottolineato come anche la crisi dei debiti sovrani in Europa stia incidendo sulla previsione della spesa IT.

A crescere nel 2010 sarà il mondo hardware, che salirà del 9,1%, soprattutto grazie al settore pc, che costituisce i due terzi della spesa in questo settore. Meno bene andranno, invece, software, servizi IT e telecomunicazioni.

Nonostante sia tanta la fiducia da parte di esperti e consumatori, persevera comunque la preoccupazione di una situazione ancora non chiara e altalenante che allontana da investimenti ed acquisti continui e , magari, esagerati. Per questo, la crescita della spesa IT sarà più lenta di quanto previsto nei mesi scorsi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il