Eutelia: prima offerta di acquisto reale per evitare fallimento da fondo di investimento

Nuova offerta per Eutelia. Cosa succederà?



Bisognava accelerare i tempi per il passaggio alla fase successiva della gestione commissariale di Eutelia. Era questa l'intenzione dei commissari, nominati dal tribunale di Arezzo per l'azienda aretina, volontà apprezzata dal sindaco Giuseppe Fanfani e dal presidente della Provincia di Roberto Vasai, che hanno incontrato due dei tre commissari, Daniela Saitta e Francesca Pace.

Ora, invece, un ex top manager Cisco offre un fondo da 100 milioni di euro. Il piano è investire cento milioni di euro in cinque anni con lo scopo di rilanciare Eutelia e trasformarla in una società specializzata in infrastrutture per servizi cloud.

Il piano è stato presentato da Mark De Simone, chief business development officer di Cordys ed ex vice presidente di Cisco, e da Piergiorgio Rossi, consulente della società di elettronica bolognese Selcom.

Il fondo, che è stato lanciato con il nome in codice di Piero della Francesca, non prevede persone fisiche, ma solo investitori istituzionali come i fondi pensione, per servizi come software-as-a-service (SaaS), ancora poco diffusi proprio a causa di problemi d’infrastruttura e di scarsezza di banda.

Il piano prevede che la rete cloud di Eutelia sia utilizzata soprattutto per erogare questi servizi alle piccole e medie imprese, pensato da De Simone che, prima come vice presidente di Cisco e ora come direttore operativo di Cordys, ha maturato una grande esperienza proprio nel settore tlc e cloud. De Simone e Rossi hanno già dato mandato a un advisor indipendente italiano, Cross Border, specializzato proprio in cessioni e acquisizioni societarie. Ora è tutto in mano ai commissari giudiziali, che, ci si augura, possano indire una gara, evitando di dichiarare fallita Eutelia.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il