BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Previsioni del tempo dal 5 all'11 luglio 2010 per regione: temperature e sabbia africana

Dopo il week end, caldo afoso per tutta la settimana. Le previsioni



L’estate è arrivata tardi ma ora si fa sentire tutta. Dopo il week end di caldo afoso appena trascorso, i prossimi giorni prevedono ancora temperature elevate in tutta Italia. La colonnina di mercurio toccherà quota 40 gradi e sono previste ondate di calore a livello 3, il massimo, in alcune città, a partire da Roma, dove le temperature raggiungeranno un picco di 40 gradi, raggiungendo il caldo che ieri ha attanagliato Torino, e l’afa sembra destinata a non abbandonarci fino alla fine della prossima settimana.

Ieri l’allerta arancione, quella in cui si prevedono temperature elevate che possono avere effetti negativi sulla popolazione, è scattata a Torino, Trieste, Venezia, Milano, Bolzano, Bologna e Brescia. E oggi si aggiungono Roma e Perugia, mentre Torino e Venezia guadagnano il livello 3 di allerta, il massimo. Molte le città già pronte ad affrontare l’emergenza, dedicando una maggiore attenzione ai soggetti deboli, come malati, anziani e bambini.

Gli esperti consigliano di evitare di uscire nelle ore più calde, di bere molta acqua e di mangiare frutta e verdura. Questa forte ondata di caldo durerà fino a domenica 11 luglio.

Solo una sosta per le regioni del centro e del nord Adriatico in cui è prevista una leggera rinfrescata nella serata di mercoledì. Per il resto, le temperature si attesteranno tra 35 e 40 gradi, mentre la Sardegna potrebbe essere toccata dall’arrivo di sabbia dal Sahara.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il