BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti deposito rendimenti a confronto con bot e obbligazioni. Migliori offerte estate 2010

Le nuove offerte conti deposito 2010



Sono tornati sotto l'1% i Bot.: il loro tasso di riferimento della Banca centrale è fermo da 14 mesi all'1%, cosa che certo fa piacere agli oltre 3,2 milioni di italiani alle prese col rimborso di un mutuo a tasso variabile ma che fa meno piacere ai risparmiatori/investitori che puntano a mettere da parte un gruzzolo aggiuntivo dai propri depositi.

Quale sarebbe, dunque, la strategia di investimento più adeguata e che comporta meno rischi? E’ importante prestare sempre molta attenzione a distinguere le offerte promozionali, con annessi tassi, da quelli a regime. Tra le nuove offerte di questa estate 2010, spicca quella di Ing direct, che dal primo luglio ha lanciato un pacchetto che remunera il 2,6% lordo (1,89% netto) sulle somme depositate per 12 mesi.

Al termine della promozione, scatta il tasso base (1% lordo, 0,73% netto), inferiore al rendimento offerto dalle ultime aste di BoT. Con l'opzione Arancio + si possono vincolare le somme depositate per un arco di tempo che va da 3 a 12 mesi.

L’altra novità è firmata WeBank, si chiama conto Webank, è allo stesso tempo un conto corrente a zero spese che consente di fare acquisti e pagamenti e un deposito di risparmio anch'esso a zero spese che offre la possibilità di vincolare i risparmi per un extra-rendimento.

La novità, rispetto alle altre offerte sul mercato, è che per la prima volta l'opzione del vincolo temporale viene estesa a 15 mesi e in questo caso il rendimento sale al 2,04% netto(solo per somme fino a 250mila euro). Ma la novità più interessante è il conto deposito di Chebanca!.

Questa offerta remunera l'1,825% netto per chi vincola le giacenze per 12 mesi, l'1,46% per un vincolo di 6 mesi e l'1,09% per tre mesi. Chi avesse bisogno di liquidità vincolata può prelevarla in ogni momento, ma in questo caso il rendimento scende al tasso basso (0,73%). Il rendimento massimo offerto da Chebanca! è in linea con la linea Time deposit di Barclays (1,825% per 12 mesi) che propone anche certificati di deposito a 12 mesi a un tasso annuo dell'1,9 per cento.

Il ventaglio di prodotti di depositi presenta anche le novità del conto Freedom di Banca Mediolanum. Offre il 2% netto, che matura solo su giacenze superiori a 15mila euro, e di Sparkasse con il conto Spartime (1,26% con vincolo a 6 mesi) e il conto Extra che offre l'1,46%, ma solo per i primi 60 giorni e su importi non eccedenti i 100 mila euro) e poi subentra il tasso base (1,09% netto).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il