BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Croazia e vacanze in Dalmazia e isole: consigli e cosa vedere

In viaggio tra le belle della Dalmazia e della Croazia. I posti da visitare



Una terra affascinante tra l'alta catena montuosa del Biokovo dai colori alpini e il mare Adriatico di un blu intenso: tutto questo è la Dalmazia, location ricca di sorprese da scoprire ed esplorare alla ricerca di avventure indimenticabili. Percorrendo le sue strade, dopo Makarska finisce la Dalmazia centrale con la contea di Spalato e comincia la più meridionale delle contee croate, che gravita su Dubrovnik.

La strada che affaccia sull'Adriatico, passa poi all'interno, scende sui laghetti di Bacin (Bacinska jezera), famosa per la pesca sportiva, in un paesaggio di montagna che perde la solarità della Dalmazia luminosa ed 'estiva' per cedere il posto ad un'atmosfera meno coinvolgente ma pur sempre magica.

Passata Ploce, dove arriva la ferrovia da Sarajevo, si arriva nella pianura del delta, a Opuzen, terra di frontiera che deve il suo nome alla fortezza (Fortis Opus) oggi diroccata che i veneziani eressero a fine ‘600 per timore dei Turchi, ai confini meridionali dei loro possedimenti dalmati. La visita prosegue per i resti dell'antica colonia romana di Julia Narona (oggi Vid), ancora in buona parte da scavare, ma che mostra con la sua estensione il formidabile ruolo di sbocco delle regioni interne, la Pannonia e la Bosnia, sul mare Adriatico.

Percorrendo altri tre chilometri si trova Metkovic, cittadina di confine con la Bosnia Erzegovina, passaggio obbligato per chi desidera fare un'escursione al vicinissimo santuario mariano di Medjugorje, tra i più noti d'Europa. Riprendendo la strada costiera da Opuzen verso da sud, dopo pochi chilometri si arriva a Neum, unico sbocco della Bosnia Erzegovina sul mare.

Proseguendo ancora a sud lungo una riviera per una sessantina di km si raggiunge Dubrovnik l'antica Ragusa,  patrimonio dell'Unesco, testimonianza di una storia antica città di indipendenza e di commercio, da cui si può facilmente raggiungere la verdissima isoletta di Lokrum. L'ultima spiaggia croata è il villaggio di pescatori di Molunat: in quest'ultimo tratto di costa dalmata bellissima da visitare è Cavtat, l'antica Epidaurum fondata dai Greci di Sicilia nel IV secolo a.C.

Quando gli Avari la invasero nel 615 la popolazione si rifugiò più a nord e fondò Ragusa. La posizione e il clima sono i punti di forza di Cavtat, che si chiude intorno a una deliziosa piccola baia con il porto dei pescatori, circondata da un viale di palme con  bar, ristoranti e negozi.

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il