BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Hp, cloud computing e imprese: innovare con spese minori si può. Parola di Luigi Freguia

Il computing, strategico per lo sviluppo di nuove tecnologie in azienda. Come investire per crescere



La parola d’ordine per far crescere un’impresa sembra diventata quella dell’innovazione e, se prima che questa violenta crisi economica si abbattesse sul mondo intero era aspetto importante per lo sviluppo e la competitività, oggi sembra diventato un must.

E questa posizione è condivisa da tutte le imprese. Per innovare servono nuove risorse e capacità e per ottenerle occorre investire. Ma come fare ad investire per crescer ma senza spendere molto, considerando che i budget attuali di molte aziende ed imprese no è più quello di qualche tempo fa?

Luigi Freguia, amministratore delegato di Hp in Italia, ha spiegato che “Si può innovare anche spendendo poco. Cambiare processi e modelli gestionali e innovare è oggi fondamentale per sopravvivere prima ancora che per crescere. Almeno per una buona parte di imprese. Investire per ridurre i costi è possibile e ci sono vari esempi che lo dimostrano.

Innovare è considerato un passaggio obbligato anche se i dati che fotografano il mercato It italiano sono negativi: la previsione per il primo trimestre 2010 parla di una contrazione della spesa del 3% e questo è un dato che non ci può soddisfare. Tanto più se guardiamo ai budget informatici, ridotti ai minimi termini, delle piccole aziende”.

Secondo Freguia, la spesa It delle aziende è spesso frenata e vincolata dalla presenza di sistemi legacy e proprietari che assorbono la maggior parte dei budget disponibili. Tradotto in termini pratici, ciò significa che le medie e grandi imprese italiane dedicano almeno il 70% degli investimenti alla gestione degli asset esistenti e dei vecchi sistemi e solo il 20/30% ai nuovi progetti informatici.

In questo contesto, la maggior parte delle aziende italiane è attenta ai processi di innovazione e modernizzazione anche se spende poco e se, rispetto ad altri Paesi europei, come la Germania, non le è stata destinata alcuna risorsa da parte del governo, ma c’è ancora molta strada da fare. Punto di partenza potrebbe essere il computing a nuvola, considerato dallo stesso Freguia, un volano strategico per portare le nuove tecnologie in azienda.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il