BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni:età e contributi per andare diventano scorrevoli.Cosa cambia con nuova finanziaria2010-2011

Le pensioni diventano scorrevoli: le novità



Il maxiemendamento alla manovra approvato al Senato giovedì e ora all'esame della Camera introduce definitivamente il concetto di speranza di vita come requisito necessario per il riconoscimento del trattamento previdenziale.

Ciò significa che la pensione diventerà scorrevole. Con il nuovo meccanismo, a partire dal 2015, ci vorrà un anno in più per andare in pensione nel 2028. Tradotto vuol dire che per il trattamento di anzianità un lavoratore dipendente dovrà aver compiuto minimo 62 anni e un autonomo iscritto all'Inps 63 anni e dodici mesi in più serviranno anche per l'accesso alla prestazione di vecchiaia.

Ma l'adeguamento triennale non è l’unica novità che sposta sempre più avanti l’arrivo della pensione. Tra il testo originariamente varato e quello in corso di conversione, infatti, sono almeno due le modifiche in questa direzione: le finestre mobili per chi maturerà i requisiti a partire dal primo gennaio del prossimo anno, con un periodo di stand by di 13 e 19 mesi rispettivamente per dipendenti e autonomi, e l'adeguamento secondo cui a partire dal 2012 le lavoratrici del pubblico impiego dovranno aspettare i 65 anni di età per andare in pensione, per quanto richiesto dall'Unione europea al nostro Paese dopo la sentenza emessa a fine 2008 dalla Corte di giustizia del Lussemburgo.

Le revisioni triennali saranno demandate a un decreto, che ministero dell'Economia e del Lavoro dovranno varare dodici mesi prima di ogni aggiornamento. Il tutto girerà intorno alla rilevazione che l'Istat farà sulla speranza di vita.

Il primo appuntamento, in vista dell'adeguamento del 2015, sarà nel 2013. Entro la metà di quell'anno, l'Istituto nazionale di statistica comunicherà cosa è cambiato rispetto al triennio precedente. La speranza di vita a 65 anni sarà l’ago della bilancia del nuovo sistema di calcolo che, tra decimali e arrotondamenti, misurerà il tempo ulteriore per il momento della pensione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il