BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mutui per giovani acquisto prima casa: confronto offerte migliori anche per cococo e atipici

I migliori mutui per giovani che decidono di acquistar casa. La scelta



Cercare e trovare una casa che ben si adatti alle proprie esigenze, e soprattutto possibilità, sembra diventata un’impresa davvero difficile per i giovani d’oggi che, come la maggior parte, non possono contare su una sicurezza e una stabilità economica tale da dar loro la possibilità di acquistare o affittare una casa a costi attualmente stabiliti.

Eppure qualche agevolazione per i lavoratori anticipi o per i cocco esiste. Molti, infatti, sono i giovani oggi che vanno incontro a difficoltà per trovare casa e riuscire a sostenere tutte le spese di fine mese.

Queste difficoltà sono poi accentuate anche dal precariato che si fa sempre più sentire in Italia e le agevolazioni per giovani sono sempre più richieste in comune e nelle istituzioni regionali.

Il sito Supermoney, il portale del confronto mutui e delle tariffe, ha cercato di mettere in evidenza i mutui migliori per uno studente, proponendo un profilo tipo: un mutuatario di 25 anni, lavoratore atipico con un reddito netto di 1.200 euro al mese che desidera comprare un appartamento del valore di 120 mila euro con un mutuo casa da 100 mila euro, da rimborsare in 30 anni.

I risultati della simulazione mostrano quattro prodotti più convenienti per i prodotti a tasso fisso e per quelli a tasso variabile, indicando il costo della rata mensile e il Taeg.

Tra le opzione di offerte a chi opta per un mutuo a tasso fisso sono: il Domus giovani di Intesa San Paolo che prevede una rata di 562 euro; il Mutuo Giovani Coppie e Famiglie di Monte dei Paschi di Siena che prevede una rata di 577 euro; il Mutuo a Tasso Fisso del Banco Popolare di Milano che prevede una rata di 582 euro; e il Mutuo Prima Casa Alto Ltv ancora di Monte dei Paschi di Siena che prevede una rata di 587 euro.

Le quattro scelte per chi, invece, decide di optare per un mutuo a tasso variabile, sono: Mutuo Prima Casa Alto LTV di Monte dei Paschi di Siena che prevede una rata di 404 euro; il Domus Giovani con una rata di 412 euro; il Mutuo Protezione di Monte dei Paschi di Siena che ha una rata di 413 euro; e Mutuo a Tasso Variabile Euribor del Banco Popolare di Milano che prevede, infine, una rata di 424 euro.

. L'offerta di mutui sia a tasso fisso che variabile a Aprile 2016 si fa molto interessante. Grazie alla discesa mese su mese dei prezzi degli immobili nelle grandi città, ma soprattutto nei piccoli centri, e grazie ai tassi praticamente prossimi allo zero oggi accendere un mutuo è estremamente conveniente. In questa analisi abbiamo analizzato le migliori offerte proposte dai principali istituti.

Fisso o variabile? Questo è l'eterno dilemma... In breve in questa particolare fase storica chi ha la possibilità di aprire un mutuo da estinguere in 10 anni quasi sicuramente la scelta del tasso variabile può essere quella più azzeccata, infatti attualmente i tassi sono molto bassi e le prospettive per i prossimi anni non fanno intravedere una loro risalita e poi grazie alla portabilità è sempre possibile, qualora i tassi aumentino, ricontrattare il mutuo con la stessa banca o con un altro istituto al fine di ottenere una proposto di nuovo vantaggiosa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il