BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Offerte di lavoro settembre 2010: le aziende che assumono

Le nuove proposte di lavoro per il prossimo mese di settembre



Vacanze ormai finite, settembre alle porte e per molti l’inizio di un nuovo lavoro, o per lo meno l’aspirazione a trovare quello che meglio si adatta alla propria formazione e al proprio percorso di studi.

Le offerte di lavoro per il mese di settembre si concentrano soprattutto nelle aree della produzione, dell’amministrazione e del controllo e, dal punto di vista geografico, le aree territoriali più dinamiche si riconfermano Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto.

Dai neolaureati per le società di revisione ai tecnici esperti per le imprese ad alta tecnologia, le selezioni riguardano essenzialmente i profili nell'amministrazione, finanza e controllo, le figure di ricerca e sviluppo e l'area tecnica, la ricerca di personale qualificato del settore del turismo e esercizi pubblici, del commerciale e delle vendite. Bene le regioni del Nord, meno dinamico il Sud.

Tra le principali offerte di lavoro disponibili segnaliamo: Multinazionale Svizzera operante nel settore alimentare ricerca addetto front office credito per la filiale di Milano Papiniano; importante studio legale internazionale con diverse sedi in Italia, per la sede di Padova, ricerca una segretaria con esperienza in marchi e brevetti.

E ancora, Solar Systems Spa, azienda leader nel settore pannelli solari chiavi in mano, fotovoltaico e solare termico, ricerca incaricati alle vendite per ampliare la propria rete commerciale; la Ravess Snc, azienda leader nel settore del Fund Raising, ricerca ragazzi/e dinamici e motivati tra i 20 e 35 anni, con o senza esperienza, interessati a ricoprire la figura del Dialogatore per le più importanti organizzazioni No-Profit/Onlus.

In questo quadro di offerte lavorative, si inserisce anche Google che per il mese di settembre 2010eapre le selezioni per assumere 200 nuovi dipendenti da inserire nella sede dipartimentale di Dublino, dove sono già operativi 1.500 impiegati. Scopo delle nuove assunzioni sarebbe potenziare le attività finalizzate alla localizzazione dei servizi. I 200 nuovi assunti dovranno migliorare la referenziazione europea di Google Maps e Google Local.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il