iPad e iPhone 4 con processori Intel dopo l'acquisto della divisione mobile di Infineon. Strategie

La nuova acquisizione Intel.Novità e strategie



Intel acquista Wireless Solution Business di Infineon per 1,4 miliardi di dollari. Infineon permetterà a Intel di costruire piattaforme hardware con connettività 3G e 4G integrata per netbook, smartphone e tablet.

Si tratta di un’acquisizione importante per Intel che riassetta gli equilibri nel mercato dei chip e delle soluzioni per i collegamenti in mobilità. I chip baseband di Infineon, in pratica i processori che gestiscono la comunicazione di rete cellulare, sono utilizzati dai dispositivi più importanti di casa Nokia, Samsung, RIM e anche Apple.

Infineon pur essendo il quarto produttore nel campo del wireless, molto probabilmente è stato scelto da Intel per il suo portfolio clienti, visto che Apple (con gli iPad e iPhone 4), Nokia e Samsung montano i loro chip. L'accordo definitivo è stato annunciato, confermando le indiscrezioni emerse a metà maggio e tradottesi in realtà ad inizio di agosto quando Intel è emersa come l'acquirente più probabile nonostante l'interesse sulla sezione WLS di Infineon.

L'acquisizione di Infineon rappresenta un punto di svolta anche per la piattaforma mobile della Mela. Apple usa, infatti, per iPhone, iPod touch e iPad, processori basati tecnologie ARM ma ora potrebbe cambiare strada e valutare le differenze tra un processore concorrente con quelli Intel e dall'altra un fornitore per processore baseband di Intel.
 

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il