BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ferrari che si incendiano: richiamo dalla casa madre

Partito il maxi richiamo Ferrari. Il problema



E’ partito il maxi-richiamo di casa Ferrari per il modello 458 Italia, dopo alcuni casi di auto-combustione. Cinque esemplari del gioiello della tecnologia Ferrari, che ha portato maxivendite, sono infatti andati in fumo. Si è scoperto che in determinate condizioni di calore e a un certo uso,  una colla dei passaruota può colare sugli scarichi e generare fumo o fiamme.

Il richiamo è per le 1.248 monoposto vendute da quando l'auto è stata presentata a Francoforte 2009 ed è stato confermato ufficialmente da un portavoce della società, che ha precisato che il problema riguarda la colla utilizzata per l'assemblaggio del passaruota con la paratia paracalore, che in certe situazioni, a causa del surriscaldamento, può fondersi ed eventualmente prendere fuoco.

Per eliminare ogni rischio, i tecnici dovranno asportare dalle gran turismo interessate la vecchia paratia e i residui di colla per poi montarne una nuova, questa volta fissandola però con dei rivetti. Ferrari ha, dunque, deciso di chiedere ai proprietari delle 1.248 auto prodotte prima di luglio 2010 di riconsegnarle per la sostituzione della colla e coloro che hanno subito danni alle auto riceveranno un nuovo modello.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il