BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus bolletta elettricità e gas settembre 2010:come fare richiesta,condizioni per agevolazioni

Come richiedere il bonus energia. I beneficiari



La perdita del posto di lavoro e la cassa integrazione hanno messo in ginocchio molte famiglie che si ritrovano sempre più spesso in difficoltà con i pagamenti delle bollette di fine mese.

A sostegno delle famiglie meno abbienti, il Governo, oltre ad altre iniziative, come il Piano Famiglie dedicato ai mutui casa, ha varato un piano per aiutare coloro che non riescono a pagare la fornitura di energia elettrica e di gas, lanciando il ‘bonus energia’, che permette ai cittadini con reddito più o meno basso di pagare di meno le bollette.

Lo sconto sarà applicato non solo a coloro che hanno un reddito basso. Sono previsti specifici bonus anche per i malati che utilizzano apparecchiature elettromedicali salvavita: per il 2010 questo bonus è pari a 138 euro e può essere cumulato con gli sconti di luce e gas per i redditi modesti. Può richiedere lo sconto anche chi ha un impianto centralizzato di riscaldamento alimentato a gas e in questo caso il bonus viene ritirato direttamente in posta.

Questo tipo di bonus si richiede direttamente in municipio o nei centri Caaf di assistenza fiscale, se con delega del sindaco, e sono seguiti dall’Autorità dell’energia d’intesa con i comuni, l’Anci (l’associazione dei comuni) e con la cassa conguaglio, che gestisce i flussi economici delle bollette.

I tagli sulle bollette dell’energia elettrica e del gas sono cumulabili e permettono di ottenere uno sconto complessivo compreso tra un minimo di 82 euro e un massimo di 360 euro.

I bonus elettricità e gas non sono fissi: variano di famiglia in famiglia e il loro valore è stabilito dall’Autorità Garante in base al numero di componenti del nucleo familiare, alla località cliamatica (per il gas) e al tipo di consumo (cucina e riscaldamento). Il bonus gas consente uno sconto annuo del 14% sulle bollette, vale solamente sul metano e può arrivare fino 236 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il