BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi appartamenti città per monolocali, bilocali e trilocali

Come cambiano i prezzi delle case nelle varie città italiane. Le differenze



La lenta ripresa economica sembrava aver segnato un miglioramento nel mercato del mattone ma chi decide di acquistare una casa deve ancora fare i conti con prezzi alle stelle e il solito dilemma di scelta fra tasso fisso, variabile o con Cap. Quale il migliore?

In attesa di avere certezze (non per il momento) di quale possa essere la scelta più conveniente in termini di tipologie di mutuo, osserviamo com’è cambiato il mondo dei prezzi delle case in Italia. Le performance annue nelle tredici maggiori città italiane riferita agli appartamenti usati abitabili senza lavori radicali di restauro non registra alcun segno positivo: Torino cede solo lo 0,1%, a Milano i prezzi sono scesi del 2%, a Roma del 2,4% e Bologna chiude la classifica con -4,6%.

Dal punto di vista geografico, le periferie appaiono più penalizzate, con un calo del 3,4% contro l'1,5% delle zone di pregio e il 2% dei quartieri centrali. Per quanto riguarda i valori assoluti dei prezzi, secondo il calcolo effettuato su 100 metri quadrati, per appartamenti di piccole dimensioni, il valore per metro in proporzione cresce in maniera significativa, anche del 15-20% per un bilocale e anche del 30% per un monolocale.

Nelle grani città come Roma e a Milano i valori sono mediamente tripli rispetto a quelli di Palermo, Cagliari o Catania se ci si riferisce alle aree di pregio, mentre in periferia il valore rimane superiore al doppio. La differenza di prezzo cresce ancor di più se si considerano le aree con buona qualità della vita, fornite cioè di buoni servizi pubblici e privati e buoni standard di sicurezza, e aree del degrado.

Mentre, comunque, i prezzi per comprare una nuova casa in alcune città sembrano diventare più convenienti, continua invece ad aumentare, con un più 1,5% nella prima parte del 2010, l'affitto di monolocali. Meglio, invece, sempre per quanto riguarda gli affitti, i prezzi di bilocali ampi o comodi trilocali, adatti a un numero più cospicuo di persone, a prezzi decisamente convenienti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il