BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Vendite Case crescono nel primo trimestre 2010. Come i mutui e i prestiti

Torna a decollare il mercato immobiliare italiano. La situazione



Picchiata in salita per il mercato dei mutui: decolla il mercato immobiliare dove nei primi tre mesi dell'anno, secondo l'istituto di statistica, gli acquisti di case sarebbero aumentati del 2,3% rispetto allo stesso periodo del 2009. E si registra, al contempo, un vero e proprio boom dei prestiti: +13,7%.

In Italia nel primo trimestre del 2010 le convenzioni relative alle compravendite di unità immobiliari sono state pari a 190.728, in aumento del 2,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In particolare, per quanto riguarda gli immobili a uso residenziale, l'incremento tocca il 3%.

L’Istat sottolinea come il fenomeno mostri per la prima volta variazioni tendenziali positive dopo una fase di discesa che era iniziata nel 2007, proseguita con intensità crescente fino al primo trimestre del 2009 e rallentatasi nei trimestri successivi. Insieme alle compravendite di immobili, continua a crescere il numero di mutui stipulati.

Nei primi tre mesi del 2010, l'Istat segnala un balzo del 13,7% rispetto allo stesso periodo del 2009. Analizzando meglio il mercato immobiliare, emerge che il 93,2% delle convenzioni stipulate nel periodo considerato (177.680) riguarda immobili ad uso abitazione ed accessori, il 6,1% (11.611) unità immobiliari ad uso economico.

In riferimento alle aree geografiche, nei primi tre mesi dell'anno le compravendite totali di unità immobiliari aumentano nel Nord-est (+3,7%), mentre il Centro e il Sud appaiono in linea con il dato nazionale (rispettivamente +2,7% e +2,6%), mentre nel Nord-ovest e nelle Isole si hanno aumenti più contenuti (rispettivamente +1,5% e +1,1%).

Autore:

Marianna Quatraro

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il