BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nuovo Ceo Nokia: la strategia è chiara. Sappiamo cosa fare

La strategia di lavoro del nuovo Ceo Nokia. I piani



Ex presidente del business software group di Microsoft, ufficialmente CEO di Nokia a partire dal 21 settembre, Stephen Elop arriva alla guida del colosso finlandese con le idee piuttosto chiare: continuare crescere. Elop ritiene che oggi l’industria della tecnologia sia nel bel mezzo di una crisi solitamente segue a cambiamenti fondamentali, come è accaduto, per esempio, dopo l’arrivo dell’interfaccia grafica nei pc, del primo telefono cellulare e del world wide web.

E, secondo Elop, questo cambiamento  “Per Nokia deve rappresentare un’enorme opportunità: mettere le persone in comunicazione continuerà a essere il perno della nostra strategia, anche se le persone hanno cambiato il modo in cui comunicano”.

Elop avrà, dunque, il compito di guidare l’azienda in questo cambiamento “Il mio primo obiettivo sarà di ascoltare e imparare, poi di iniziare a fare aggiustamenti”. Uno dei cambiamenti cui si pensa potrebbe riguardare il sistema operativo che Nokia usa nei suoi cellulari più evoluti “Sarà importante per me capire come enfatizzare ogni singola piattaforma” e anticipa “Non è questione di singolo device o singolo sistema operativo, è questione di intera piattaforma, dal software ai servizi”.

Così, mentre la società continua a vendere bene i telefoni di fascia bassa, alcuni analisti ritengono che la gamma di smartphone Nokia sia rimasta debole rispetto alla concorrenza ed Elop potrebbe essere l’uomo del cambiamento: “E’ il momento giusto per accelerare il rinnovamento della società e portare al suo interno una nuova leadership esecutiva con diverse competenze e forze in modo tale da poter guidare il successo dell’azienda”, dichiara Jorma Ollila, chairman di Nokia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il