Prestiti alle imprese e Pmi confidi e fondi di garanzia: novitą e regole riviste

Nuove regole per i prestiti alle Pmi



E’ stata approvata la modifica dei criteri di autorizzazione dei confidi e degli altri fondi di garanzia per meglio certificare il merito di credito delle imprese beneficiarie. Il nuovo provvedimento premia i confidi virtuosi e i pił radicati nel territorio.

Le novitą riguardano parametri che avranno una maggiore flessibilitą e velocitą delle procedure di ammissione dei confidi. Tra le novitą approvate si va dall'eliminazione della condizione per cui attualmente possono chiedere l'autorizzazione solo i confidi che abbiano gią ottenuto l'ammissione alla controgaranzia per almeno 50 operazioni e la sostituzione di alcuni indicatori ormai passati; l'aumento dei punteggi per gli operatori e per i soggetti di operativitą almeno regionale.

Introdotto un nuovo meccanismo di monitoraggio trimestrale dei tassi di sofferenza dei confidi e degli altri fondi di garanzia autorizzati, al fine di confrontare la qualitą media del portafoglio controgarantito con la qualitą media del portafoglio complessivo del fondo.

Ti č piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il