BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Corsi di formazione e bonus da 5mila euro: richieste online, destinatari e condizioni

Disponibili nuovi bonus per la formazione. Cosa prevedono e come richiederli



Da ieri, 15 settembre, aperta la possibilità di richiedere i bonus per corsi di formazione destinati ai lavoratori in somministrazione a tempo determinato. I Bonus dei voucher formativi messi a disposizione permettono di seguire corsi e percepire un compenso fino a 5 mila euro.

Possono essere finanziati percorsi di formazione individuale a partire da 40 ore e fino ad arrivare alle 250 ore, da svolgere entro 12 mesi dall’approvazione della domanda. Il bando prevede 5 milioni di euro di investimento, 4 ripartiti tra le regioni e 1 a disposizione dell’ente bilaterale che in seguito provvederà a direzionarlo verso le regioni che avranno esaurito le risorse.

Ogni singolo buono può valere al massimo cinquemila euro (massimo uno a persona e c’è anche un massimale da 20 euro l’ora). Se la domanda non viene accettata è possibile riprovare con un altro progetto formativo. Il bando è attivo fino al 15 marzo 2011.

Per compilare il modulo per ottenere il bonus, basta collegarsi al sito dell’iniziativa Bonus, entrare nella sezione ‘Allievi’ alla voce ‘Richiesta Bonus’, compilarlo e poi stamparlo e inviarlo per raccomandata.

I destinatari dell’iniziativa, in base ai requisiti individuali, sono i lavoratori in missione che hanno effettuato almeno 44 giorni negli ultimi 12 mesi, con diritto ad un congedo retribuito o che vogliono partecipare ad un corso fuori orario; lavoratori in attesa di missione che abbiano effettuato almeno 30 giorni nell’ultimo anno e disoccupati da almeno 45 giorni; lavoratori da riqualificare in seguito ad infortunio; e lavoratrici madri con 30 giorni nell’ultimo anno, senza missione attiva dopo il periodo di astensione dal lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il