BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Vaccinazione antinfluenzale 2010: si parte da Ottobre

Al via la nuova campagna anti influenzale



Sta per tornare a diffondersi il tanto temuto virus H1N1, tanto che il vaccino c’è già. “Nell’ipotesi che anche quest’anno l’infezione cominci a prendere vigore prima del solito, come è stato l’anno scorso si è suggerito alle Regioni di cominciare dal primo di ottobre a somministrarlo alle categorie per le quali è raccomandato”, ha sottolineato Giovanni Rezza, dell’Istituto Superiore di Sanità.

Le categorie a rischio come il personale sanitario e gli addetti ai servizi essenziali dovrebbero essere subito vaccinati. Chi ha già ricevuto il vaccino pandemico l’anno scorso non rischia nulla.

A essere vaccinati gratuitamente sono prima di tutto coloro che hanno già compiuto 65 anni, insieme a chi soffre di malattie croniche di una certa entità o per cui sia in programma un trapianto o un intervento chirurgico, e ancora, le persone con il sistema immunitario compromesso da malattie o farmaci.

Anche i bambini sani, tra sei mesi e sei anni, negli Stati Uniti e in molti altri paesi sono un obiettivo cruciale della campagna vaccinale, non solo per la protezione di loro stessi, ma anche peer gli anziani magari tanto a contatto con loro e per uno dei genitori impegnati nel lavvoro. In Italia però la scelta è lasciata al pediatra e ai genitori.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il