Twitter e Skype cambiano Ceo: le strategie

Costolo e Bates nuovi ceo di Twitter e Skype



Il co-fondatore di Twitter Evan Williams lascia la poltrona di amministratore delegato al Chief operating officer Dick Costolo. Cambia l’assetto e con il cambio di guardia Twitter, che finora ha lavorato a migliorare il proprio servizio, punta a spingere sulla monetizzazione.

Costolo, arrivato in Twitter da Google un anno fa, ha, infatti, lavorato agli accordi di licenza tra il sito e Yahoo!, Microsoft e la stessa Google. William, però, non abbandona del tutto l’azienda. Ora si concentrerà essenzialmente sulla strategia prodotto.

“Realizzare idee è la mia passione. Non sono mai stato più ottimista su ciò che dobbiamo costruire”, ha spiegato l'ex-direttore generale. Questo cambiamento di organizzazione arriva poco tempo prima del rilascio della nuova versione di Twitter che dovrebbe, secondo i dirigenti, essere una piattaforma diversa dal social network.

Cambi al vertice anche per Skype. L'azienda leader nel settore della telefonia via internet ha un nuovo CEO, si chiama Tony Bates e viene da Cisco. Bates, che subentra a Josh Silverman, potrebbe essere l'uomo giusto per perseguire l'obiettivo dell'azienda, che si propone di allargare la base utenti dai privati al mondo aziendale.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il