BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Decoder, telecomando e tastiera Google Tv da Logitech: caratteristiche, funzioni e prezzi

Logitech svela Revue, il decoder della Google Tv. Gli altri accessori



Manca poco al lancio ufficiale della Google Tv e una delle collaborazioni per la sua realizzazione, oltre Sony e Intel, è firmata Logitech, l'azienda a cui si deve il set top box che porterà il mondo di Google dentro milioni di televisori americani. Sono stati presentati alcuni apparecchi con i quali si potrà accedere all'offerta di tv-internet del colosso di Mountain View.

Logitech ha svelato Revue, dal costo di 300 dollari, il decoder della Google Tv che arriverà entro la fine di ottobre negli Usa insieme a una tastiera senza fili che funzionera' anche da telecomando.

La nuova TV, multimediale, vedrà interagire diversi dispositivi, dalla console al lettore Blu Ray agli smartphone ai tablet, e lo schermo diventa un vera e proprio portale interattivo tra l'utente e l'universo dei contenuti digitali e delle applicazioni (il supporto per l'Android Marketplace arriverà però solo nel 2011).

Dentro la Google Tv convergono i programmi Tv della Cnn, Cnbc e Turner Broadcasting da guardare magari anche sul pc ma anche servizi musicali, come Vevo, Pandora e Napster, da fruire in modalità streaming, applicazioni da pescare nella cloud, strumenti per effettuare ricerche sul Web o accedere ai social network o a qualunque altro sito mentre si sta guardando il film preferito.

A permettere questa nuova visione multimediale sarà appunto il set top box di Logitech che sarà in commercio da fine ottobre negli Usa, unico mercato della Google TV, a 299,99 dollari. La scatoletta Logitech si basa su Android e monta processori Intel Atom, la Google Tv può entrare nell'apparecchio, navigare on line e fruire di tutti i servizi, i contenuti e tutte le applicazioni Google disponibili.

Oltre alla tastiera per il controllo a distanza che lavora in maniera simile al telecomando (99,99 dollari), ci sono altri due accessori abbinati: una videocamera per effettuare videochiamate direttamente dal televisore (che costa 150 dollari) e una versione ridotta del modulo di controllo, dalle dimensioni di un tablet con schermo touch e mini tastiera, e che costa 130 dollari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il