BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ibm e Pmi italiane: soluzioni per lo storage e la miglior gestione dei dati con StoreWize v7000

Nuove soluzioni Ibm per lo storage pensate per le Pmi. Le novità



Ibm a sostegno delle aziende di piccole e medie dimensioni. Obiettivo: fornire possibilità pratiche di ottimizzazione della gestione dati con StoreWize v7000, primo esemplare di una piattaforma di storage management molto automatizzato.

Dopo aver presentato i nuovi processori Power 7, i nuovi System X per il mondo x86, lo zEnterprise e il primo modello z196, ora per lo storage Ibm propone una grande novità. Si chiama StoreWize V7000, è stato definito come ‘Una nuova era nello storage midrange’ e nasce essenzialmente per puntare all’efficienza della memorizzazione, per ridurre i costi, migliorare le performance e aumentare la flessibilità.

StoreWize V7000 sfrutta in modo intelligente gli SSD, i dischi a stato solido e, spostando solo il 2% dei dati, da elaborare ed elaborati, negli SSD, si migliorano le performance del sistema fino al 200%. Lo StoreWize V7000 si presenta, dunque, come un sistema molto intelligente nella gestione della piramide gerarchica delle priorità dei dati. Il nuovo sistema vanta anche l'interfaccia grafica e web based XIV, risultato di un’acquisizione, che ha portato la semplicità della console di controllo e configurazione.

Paolo Degli Innocenti, vice president Systems & Technology Group IBM Italia, spiega che “Lì dove è necessario intervenire, per esempio per avere la visione globale delle infrastrutture di storage accessibili nella rete interna aziendale su sistemi non IBM o all'esterno come servizio esterno di cloud storage, grazie a XIV il sistemista può controllare ogni cosa”.

Lo StoreWize v7000 sarà disponibile dal 12 novembre ad un prezzo assolutamente interessante per le PMI italiane e “Speriamo di riuscire a trasferire ai nostri partner i tanti aspetti innovativi e unici dello StoreWize v7000 perché è un sistema che realmente consente di ottimizzare tutto lo storage che si ha in azienda e in modo molto più efficiente”, ha concluso Degli Innocenti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il