BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Google e Intel: trimestrali terzo trimestre 2010. Utili in forte crescita

Volano Intel e Google nei primi mesi del 2010. I dati



Ottimi i risultati raggiunti nelle piazze azionarie americane del comparto hi-tech. Google e Intel sembrano alla conquista del mondo. Il motore di ricerca più famoso del mondo, ultimamente protagonista di tante altre novità innovative, fra cui spicca la Google Tv, negli ultimi tre mesi, ha mostrato utili e fatturato in crescita oltre le previsioni degli analisti.

Google ha, infatti, chiuso il terzo trimestre con utili pari a 2,17 miliardi di dollari, in aumento del 32% rispetto agli 1,64 miliardi conseguiti nello stesso periodo dello scorso anno.

Il risultato per azione è stato di 6,72 dollari, ma al netto di alcune voci straordinarie si sale a 7,64 dollari, ben al di sopra delle aspettative del mercato che aveva messo in conto un eps di 6,67 dollari. Bene anche sul fronte del fatturato che nel trimestre concluso a settembre si è attestato a 7,3 miliardi di dollari, in rialzo del 23% rispetto ai 5,9 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno.

Nel terzo trimestre, inoltre, è aumentato del 3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il costo pagato per ciascun click dagli inserzionisti per la pubblicità su Google.

Vola anche Intel, che ha superato gli 11 miliardi di fatturato nel trimestre confermandosi un colosso di grande valore, e conquistando +3% tanto per il comparto PC Client, scende il fatturato per i microprocessori Intel Atom, mentre il margine lordo si conferma al 66%. Buono anche il risultato ottenuto in Italia, dove si è registrata una buona domanda sul fronte aziendale, dove le crescenti esigenze di risparmio e di sicurezza hanno spinto a chiedere nuovi prodotti.  

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il