BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Smau 2010: workshop, 5 arene, 6 laboratori. E percorsi dell'innovazione con le migliori imprese

Ho, Microsoft, Inteò. Samsung, Sony, workshop, eventi, arene: apre domani i battenti Smau 2010



Apre i battenti domani, mercoledì 20 ottobre, la 47esima edizione di SMAU, fiera internazionale sulla tecnologia che resterà aperta fino al 22 ottobre e si terrà a Milano Fieramilanocity.

La SMAU 2010 vedrà grandi novità rispetto agli anni passati. E i numeri parlano chiaro: 35% in più della superficie espositiva con il 30% in più di espositori e protagonisti saranno i marchi più famosi, da Intel a Sony, ad HP, a Microsoft, Canon, Espon, Samsung, e tanti altri. Durante l’evento si svolgeranno incontri, presentazioni, workshop, arene e laboratori.

Quest’anno saranno presenti Spreaker, piattaforma online dove i contenuti radiofonici sono creati dagli utenti che possono diventare veri Deejay; Echolight, startup specializzata nello sviluppo e commercializzazione di innovativi dispositivi medicali non-invasivi per la diagnosi dell'Osteoporosi e altre patologie ossee; Doochoo, che ha come obiettivo quello di rivoluzionare il modo in cui le opinioni sul web vengono intese, portando in scena nuove applicazioni e una nuova piattaforma tecnologica proprietaria che dia alle opinioni sul web credibilità e massa critica.

E ancora, ci saranno Gardasolar, che porterà in Smau un natante solare-elettrico completamente riciclabile; Enatek, startup che sviluppa micro pale eoliche per appartamenti; Pasckdesign, la startup che realizza packaging innovativi realizzati dalla piegatura di un unico foglio; Mperience, social media dedicato al mondo dell'arte; Lorelei, la prima agenzia italiana specializzata in design sonoro; e Shreppy, il personal shopper digitale; e HiNii, innovativo servizio web/mobile di proposte per divertirsi e scoprire posti nuovi nel tempo libero. 

Il programma di eventi dell'area dei Percorsi partirà giovedì mattina con il District Day, tavola rotonda sull'innovazione in Italia che parte dalle Regioni e i distretti produttivi come ambiti privilegiati in cui le relazioni tra le piccole e medie imprese, le istituzioni locali e l'industria dell'Information Technology possono sperimentare modelli vincenti per affrontare con successo la competizione sui mercati nazionali e internazionali.

Presenti tra gli altri all’incontro, Gian Carlo Muzzarelli, Assessore Attività Produttive della Regione Emilia Romagna, Andrea Gibelli Vicepresidente e Assessore all'Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione della Regione Lombardia, Alessandro Morelli Assessore al Turismo del Comune di Milano, Andrea Zeppa, Direttore Dipartimento Innovazione della Provincia Autonoma di Bolzano.

Presso lo stand dell'Emilia Romagna, poi, verrà presentata la partnership tra Smau e Research To Business, il salone internazionale della ricerca industriale promosso dall'Assessorato alle Attività Produttive della Regione Emilia Romagna che si terrà il prossimo 8 e 9 giugno 2011.

Ma gli eventi non finiscono qui perché per imprenditori e manager è in programma un calendario di oltre 300 workshop, 5 laboratori a cura della School of Management del Politecnico di Milano e 12 arene che vedranno susseguirsi ininterrottamente interventi dei più importanti esperti sui temi di maggiore attualità in ambito ICT.

Autore:

Marcello Tansini

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il