BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Incentivi moto e scooter novembre 2011: offerte con sconto Ducati, Aprilia e Yamaha

Le nuove proposte delle case per sostenere l'acquisto di nuove moto



Dopo l’annuncio della disposizione di nuovi incentivi che avranno un valore complessivo di 110 milioni di euro, annunciati dal ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, per “permettere ai consumatori il pieno ed ottimale utilizzo delle risorse residue”, alcuni grandi costruttori si sono posti in prima fila nell’erogazione di questi incentivi, lanciando nuove proposte.

E l’accesso ai nuovi fondi inizierà (3 novembre) quasi in concomitanza con l’apertura dei battenti della nuova edizione dell’Eicma 2010, il Salone del ciclo e motociclo (Fiera di Milano-Rho, 2-7 novembre) evento eccezionale per gli amanti delle due ruote.

Nonostante la crisi che ancora non accenna a fermarsi, il comparto delle due ruote a motore presenterà tante novità, grandi ritorni, come quello di Honda, Yamaha, Danese, Nolan, e ben 53 new entry che espongono per la prima volta. I soldi dei nuovi incentivi confluiranno in un unico fondo a cui potranno accedere i 10 settori inizialmente favoriti come quelli per macchine agricole, motocicli, nautica e banda larga.

I nuovi fondi saranno impiegati fino ad esaurimento risorse. In questo ambito, Ducati si è detta subito disposta ad incentivare gli appassionati ad acquistare moto. Contando sull’aiuto dei concessionari, la casa ha deciso di contribuire ad aumentare l’ecoincentivo statale, soprattutto per due famiglie di prodotti: Monster e Hypermotard.

Così i Monster di cilindrata 696 e 796 e la Hyper 796 godranno di un incentivo di 1.000 euro, che salirà a 1.500 per chi decide di portarsi a casa un Monster 1100 o una Hypermotard 1100. Entrando più nel dettaglio, il listino Ducati dal 03 novembre fino al 31.12.2010 prevederà per la Monster 696 un prezzo di 6.990 euro, per la Monster 796 un prezzo di 7.990 euro, per la Monster 1100 9.700 euro, per la Monster 1100 S 11.700 euro, per la Hypermotard 796 7.990 euro, per la Hypermotard 1100 EVO 10.200 euro, e per la Hypermotard 1100 EVO SP un prezzo di 12.490 euro.

Aprilia proporrà, invece, incentivi statali alla rottamazione che riguarderanno tutti i motocicli nuovi di fabbrica Euro 3 con potenza massima di 70kw, con un risparmio per il cliente stimato dal Ministero in un massimo di 750 euro con contestuale rottamazione di motociclo o ciclomotore Euro 0 o Euro 1 di proprietà. Gli incentivi riguarderanno numerosi modelli della gamma: dalle moto 125, Shiver 750 (ABS) e ABS GT, all’Aprilia Dorsoduro e Dorsoduro Factory (ABS), Mana e alla gamma Offroad.

L’iniziativa è valida dal 3 novembre fino ad esaurimento fondi. Yamaha Motor Italia li proporrà su moto e scooter come il BW's 125, la naked Yamaha XJ6 (prezzo 6.690 euro, con incentivo 5.290 euro), la MT-03 (6.790 euro, con incentivo 5.190 euro), lo scooter Yamaha Majesty 400 e i due X-City 125 e 250.

Yamaha ricorda, inoltre, che rottamando un mezzo usato Euro 0 e Euro 1, sarà possibile acquistare un veicolo nuovo di potenza fino a 70 Kw e cilindrata superiore ai 51 cc, usufruendo di uno sconto del 10% sul prezzo di vendita chiavi in mano, con contributo massimo di 750 euro.

Autore:

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il