BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Eicma 2010 Milano: novità fiera moto e motorini

Al via l'Eicma 2010. Le novità



Al via la 68esima edizione del Salone della Moto di Milano. Apre i battenti l’Eicma 2010 che vedrà il grande ritorno non solo delle due grandi Case giapponesi assenti lo scorso anno come Honda (che promette ben otto grandi novità) e Yamaha, ma anche di molte aziende del settore che mancavano da uno o più anni, come le italiane Nolan e Danese.

Tante le novità che saranno presentate. A partire da Aprilia che ospiterà la RSV4 Factory APRC Special Edition, moto dotata di controllo di trazione regolabile e in grado di autocalibrarsi in base al diverso tipo di pneumatici, controllo dell'impennata, asservimento alla partenza, cambio elettronico, per arrivare a Benelli che nel 2011 festeggerà il centenario di attività.

All'Eicma l’azienda porterà nove modelli della produzione di serie e prototipi da competizione che hanno segnato i passaggi fondamentali della sua storia che si potrà conoscere attraverso una galleria fotografica che li condurrà dal 1911 fino ai giorni nostri con immagini evocative di luoghi e personaggi che hanno contribuito a creare il mito Benelli.

La celebre BMW  presenterà ufficialmente la G650 GS, monocilindrica, disponibile sia in versione full power (48 cv a 6500 giri e 60 Nm a 5000 giri) sia in versione depotenziata (34 cv a 6500 giri e 47 Nm a 4500 giri), con iniezione elettronica e doppia candela per l'accensione. Secondo la Casa, il motore promette di essere assai parco, dichiarando consumi di circa 30 km/l a una velocità di 90 orari.

Altra novità sarà la nuova roadster R 1200 R, con motore con distribuzione bialbero a camme in testa che vanta 1 kW (81 kW a 7750 giri) e 4 Nm (119 Nm a 6000 giri) in più e un'erogazione più regolare ai medi. Ducati, invece, svelerà ufficialmente la Diavel, la nuova muscle bike 1200, la nuova 848EVO con il bicilindrico da 140 cv, con pinze monoblocco Brembo e ammortizzatore di sterzo, la nuova 1198 SP, con DTC, DQS, DDA, sospensione posteriore Ohlins TTX, frizione antisaltellamento, serbatoio in alluminio, cerchi in lega, e componenti in carbonio e forcella Ohlins.

Lo stand Suzuki presenterà i gioielli di casa: le supersportive GSX-R 600 e 750 e la GSR750. Le novità firmate Kawasaki invece saranno la nuova Z750R, la ZX-10R MY2011, con controllo di trazione e Abs, la nuova enduro KLX 450 R e la W800. Moto Guzzi, invece, presenta la V7 Racer, con bicilindrico a V di 90° trasversale, quattro tempi, di 744 cc, e la Norge GT 8V dotata di nuovo V2 da 1151 cc con teste a 4 valvole capace di erogare a 102 cv a 7.500 giri con una coppia di 113 Nm a 5.800 giri.

Il Gruppo Piaggio presenterà, invece, numerose anteprime mondiali, mentre nella famiglia Vespa segnaliamo numerose novità, tra cui un gradito ritorno: la PX con cilindrata di 125 cc e 150 cc, entrambi Euro3. La PX è un mito su due ruote prodotto in oltre 3.000.000 di esemplari in tutti i continenti, sfoggia la sospensione anteriore a braccetto oscillante, il cambio a quattro marce al manubrio, la scocca in acciaio, un motore semplice e la possibilità di montare la ruota di scorta.

Nuova, inoltre, la sella, nella forma e nella copertura, l'impianto frenante  che ora adotta all'anteriore un freno a disco in acciaio inox con diametro di 200 mm e si completa con un potente e affidabile tamburo posteriore (150 mm di diametro). Altra novità dell’Eicma sarà la serie speciale Vespa Vie della Moda, disponibile per i modelli dalle linee retrò Vespa GTV e Vespa LXV.

Nella esclusiva colorazione Prugna, integreranno un propulsore di 300 cc, a 4 valvole raffreddato a liquido e uno motore 125, con iniezione elettronica e omologati Euro3.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il