BusinessOnline - Il portale per i decision maker








I migliori imprenditori al mondo innovativi e under 40: c'è anche un italiano nel 2010

Provengono dal mondo della tecnologia, della finanza,dei media: i migliori imprenditori innovativi



Sono giovani e rampanti, sono stati in grado di costruirsi un impero, lavorativo ed economico e sono pronti a sfidare le nuove leggi dell’economia: sono i migliori imprenditori e innovativi e under 40 che sono entrati a far parte della statunitense stilata da Fortune.

Provengono da tutti gli angoli dell'economia, dal mondo della tecnologia, con ben 15 posizioni, alla finanza (con 6 posizioni), al retail (3), all’industria (2), all’abbigliamento (2), ai media, al mondo accademico (2), alla pubblicità, automotive, consulenza, prodotti di consumo, cura della salute, hollywood, sport e non profit.

Sui gradini più alti del podio ci sono, come facilmente immaginabile, i protagonisti di social network, motori di ricerca, website e piattaforme online varie. Al primo posto troaviamo Marc Andreessen (39 anni), co-fondatore Netscape, Opsware, Ning e Andreessen Horowitz, secondo posto per Mark Zuckerberg (26), fondatore e ceo di Facebbok, e al terzo i fondatori di Twitter, Evan Williams (38) e Biz Stone (36).

Al quarto posto si piazza il presidente di Wal Mart West, Raul Vasquez (39), mentre al quinto troviamo i 37enni Sergey Brin e Larry Page, co-fondatori del motore di ricerca Google. Nella top ten troviamo, nell'ordine, l'indiano Adiitha Mittal (34) cfo di Arcelor Mittal, principale produttore mondiale di acciaio, il fondatore e ceo di Tencent e uno degli uomini d'affari più ricchi della Cina, Pony Ma Huateng (39), il chairman e ceo per l'Europa e l'Asia di News Corp, James Murdoch (37) figlio del più celebre Rupert, il fondatore di Centaurus Advisors John Arnold.

Nella classifica annuale di Fortune, spazio al 24esimo posto anche ad un italiano. Si tratta di Lorenzo Simonelli, il più giovane ceo di sempre di Ge Transportation, divisione della multinazionale statunitense leader nei settori della tecnologia, della finanza, del manifatturiero e dei media.

Solo sei le donne in classifica. Si tratta di Wendy Clark (39), senior vice president, integrated marketing and communications di Coca Cola, Esther Duflo (38), docente di economia al Mit, Christa Davies (39), cof Aon, Marissa Mayer (35) vice presidente Google, Wen Zhou (37) cofondatore Phillip Lim e Carolyn Everson (38), corporate vice presidente di Microsoft.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il