BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Scadenze fiscali Novembre 2010: elenco e date

Gli appuntamenti di novembre con il fisco



Novembre mese ricco di appuntamenti per i contribuenti italiani, alle prese con Unico e canone Rai. Si parte con la rata di Unico 2010 dedicata ai non titolari di partita Iva.

Chi non ha partecipazioni in società o imprese soggette agli studi di settore dovrà pagare la sesta rata (se avrà versato la prima entro il 16 giugno) o la quinta se avrà versato la prima entro il 16 luglio 2010, mentre i contribuenti con partecipazioni in società soggette agli studi di settore dovranno saldare la quinta tranche se hanno versato la prima rata entro il 6 luglio o la quarta se hanno effettuato il primo versamento entro il 5 agosto.

Il 30 novembre si replica, con il saldo della rata successiva. Chi presenta la dichiarazione dei redditi con Unico 2010 dovrà versare, entro l'ultimo giorno di novembre, la seconda o l'unica rata di acconto Irpef e Irap, che si può pagare con il modello F24 telematico.

Stesso discorso per i contribuenti minimi, che dovranno versare l'acconto dell'imposta sostitutiva di Irpef, Irap e Iva. Il 15 del mese, i titolari di partita Iva dovranno emettere e registrare le fatture differite, cioè quelle che non vengono registrate subito l'acquisto o la cessione di un bene, inerenti ai beni consegnati o spediti a ottobre 2010.

Sempre entro questa data i commercianti al minuto dovranno registrare tutte le operazioni effettuate a ottobre per le quali hanno rilasciato uno scontrino o una ricevuta fiscale. Il 16, invece, solito appuntamento per i contribuenti Iva, che dovranno versare la nona rata dell'imposta relativa al 2009. I contribuenti mensili pagheranno invece l'imposta di ottobre.

Il 2 novembre ricordiamo che è, inoltre, scaduto anche il termine per pagare la quarta rata trimestrale del canone Rai di 28,97 euro. Altra data da ricordarsi è poi quella del 15 novembre. Entro questo giorno, i pensionati con reddito inferiore ai 18000 euro annui potranno chiedere all'Inps (o a un altro ente) di pagare la tassa mensilmente attraverso una ritenuta sulla propria pensione. I cittadini più anziani, soprattutto gli over 75, potranno anche ottenere l'esenzione del canone Rai. La richiesta di esonero per il secondo semestre 2010 deve essere inviata entro il 30 novembre. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il