BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Download film in italiano legale Hd su pc, tv, ipad e iphone con iTunes

Film e telefilm in HD scaricabili anche in Italia. La novità



Sono ancora alle prese con i lavori di perfezionamento i tecnici Apple ma la bella novità che la casa della Mela offre anche in Italia, finalmente, è arrivata. Si tratta della possibilità di poter scaricare film e telefilm in italiano al costo di 2,99 euro direttamente da iTunes.

I film così scaricati in HD si potranno vedere su Pc, tv, iPad e iPhone. Sembra che, dunque, all’appello non manchi nessuno. Attualmente sono circa un centinaio i film che si possono acquistare o noleggiare, con prezzi che dipendono dalla data di uscita del film stesso, ma che, comunque, saranno compresi tra i 2,99 euro per il noleggio e tra gli 8 e i 9,99 euro per l'acquisto del film.

Ogni film sarà accompagnato da una recensione, dalla possibilità di visualizzare il trailer e da alcuni voti che saranno espressione di gradimento o meno da parte di chi ha già visualizzato quel determinato film. Il noleggio dura dal momento in cui viene concluso il download e per 30 giorni.

La notizia dei film online resi disponibili da Apple per il download legale finalmente fa entrare seriamente l'Italia in una nuova fase con uno store dedicato alla vendita e al noleggio di film a prezzi davvero interessanti e con la garanzia di una qualità audio e video capace di assicurare un’ottima esperienza di visualizzazione.

Così, dunque, i film su iTunes in Italia sembrano pronti finalmente ad arrivare entro la fine di quest'anno, mentre ricordiamo che il sistema è già disponibile da tempo in molti altri Paesi europei.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il