BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet pc in azienda diventeranno come cellulare per i dipendenti

Stime e previsioni sull'uso dei Tablet Pc in azienda



Dal momento del debutto dell’iPad Apple sul mercato della tecnologia informatica qualcosa è cambiato: l’avvento del Tablet Pc ha davvero rivoluzionato sia il mercato quanto le abitudini di utenti che amano divertirsi o semplicemente curiosare e di utenti business.

Così, a distanza di qualche mese, dopo gli annunci dati anche da case concorrenti come Samsung (che ha già lanciato il proprio Galaxy Tab), Rim, HP, Acer, Dell, il Tablet Pc, secondo le previsioni, arriverà a superare, per uso e importanza, netbook e smartphone e Gartner avvisa di introdurre i nuovi tablet in azienda, inizialmente per un numero limitato di utenti e poi, entro un paio d'anni, come secondo device per tutti.

Nati sia per utenti consumer che business, i Tablet Pc dovrebbero iniziare ad espandersi in azienda. Del resto le stime parlano chiaro: saranno circa 20 milioni le tavolette magiche che gli analisti prevedono saranno vendute nel 2010, 55 milioni nel 2011 e 208 milioni nel 2014, e saranno catalogabili come prodotti per il mercato business.

Non resta, dunque, per un Ceo che vuole sfruttare la rivoluzione tablet, che convincere i responsabili It a lavorare secondo il seguente principio: supportare l'utilizzo dell'iPad per un numero limitato di utenti e stanziare un budget per ampliarne l'adozione entro la metà dell'anno prossimo, prendendo, però, in considerazione anche le difficoltà che un cambiamento di questo tipo può comportare soprattutto in aziende dove ancora regnano sistemi e prodotti Windows.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il