BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Stipendi Google: aumento a tutti. I motivi

Bonus e aumenti di stipendi in casa Google. La situazione



C’è chi minaccia di abbandonare la ‘baracca’ e allora Google alza gli stipendi ai suoi dipendenti. Pare, infatti, che il Ceo Eric Schmidt abbia inviato una mail interna ai suoi dipendenti nella quale informerebbe che presto riceveranno un bonus vacanza di 1000 dollari in contanti e che dal primo gennaio 2011 ci sarà un aumento degli stipendi del 10%.

Gli incentivi, che comprenderebbero ulteriori bonus per i dipendenti basati sulle prestazioni individuali insieme ad altri aumenti durante l'anno, sarebbero un modo per evitare che parte molti ingegneri ed anche manager lascino l’azienda per spostarsi verso altri lidi tecnologici, concorrenza compresa.

Si potrebbe parlare di una strategia decisamente ‘azzeccata’ se si pensa che in periodi di crisi, BigG è pronto ad aumentare i salari. Ma si direbbe che ‘lavora oggi per assicurarsi un futuro’. Del resto, mantenere le migliori menti al suo interno significa continua a lavorare e creare riuscendo a produrre quanto fino ad oggi è stato in grado di portare Google a diventare il più importante motore di ricerca nel mondo.

Non dimentichiamo tutti i nuovi servizi attuali di cui giorno dopo giorno stiamo entrando a conoscenza (dalla messaggistica istantanea di Gmail alla ricerca istantanea alla nuovissima funzione Anteprima).

Così, per evitare eventuali altre fughe (dirette soprattutto verso Facebook) Eric Schmidt ha detto: “Vogliamo esseri sicuri che vi sentiate ricompensati per il duro lavoro. Vogliamo continuare ad attirare la gente migliore in Google”. Il Ceo, inoltre, in una recente indagine interna, ha evidenziato come per i dipendenti Google il salario sia la componente più importante della retribuzione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il