7 buoni motivi per scegliere di comprare online. Parte la settimana dell'e-commerce italiano

L’iniziativa si propone pertanto di avviare un dialogo aperto allo scopo di demolire falsi demoni e focalizzare l’attenzione sui vantaggi reali che può offrire il commercio elettronico italiano.



Il commercio elettronico è in Italia una risorsa ancora poco sfruttata. Poco sfruttata dalle aziende che la considerano lontana dalle loro normali attività imprenditoriali.

Poco sfruttata dai consumatori che spesso sono vittime di un’informazione ambigua e approssimativa circa l’utilità effettiva dell’acquisto on-line.

L’iniziativa si propone pertanto di avviare un dialogo aperto allo scopo di demolire falsi demoni e focalizzare l’attenzione sui vantaggi reali che può offrire il commercio elettronico italiano.

Le caratteristiche stesse delle attività di vendita on-line garantiscono livelli qualitativi di servizio estremamente elevati. La possibilità di reperire con estrema semplicità negozi, prodotti e informazioni delle categorie più varie -da ovunque e qualsiasi orario - rappresenta un punto di forza di notevole valore per il consumatore on- line.

Soprattutto in considerazione del fatto che le attività di acquisto sono regolate da norme molto stringenti che tutelano in modo completo gli interessi dell’acquirente permettendogli da un lato di restituire la merce qualora questa non corrispondesse alle sue aspettative e dall’altro di poter effettuare i pagamenti con numerose modalità comunque salvaguardate e sicure.

Il progetto prenderà l’avvio quindi, nel mese di Novembre con una settimana di iniziative volte a fugare dubbi e al far provare con mano i sette motivi per cui scegliere il commercio elettronico.
In questi sette giorni i negozi aderenti all’iniziativa promuoveranno le loro attività attraverso offerte dedicate.

‘Il miglior modo per abbattere i preconcetti legati alla compravendita on-line è l’acquisto stesso’ dichiara con sicurezza Andrea Spedale coordinatore di AICEL ‘Infatti, la qualità dei prodotti acquistati e dei servizi ad essi legati è la risposta più semplice a tutti i dubbi e alle titubanze.
I Sette motivi - da cui prende il nome l’iniziativa – sono vantaggi concreti che chiunque si avvicini al commercio elettronico può facilmente accertare, agevolazioni che spesso vengono accantonate per timori e inesperienze.

Attraverso la collaborazione attiva dei merchant italiani e di tutte le realtà del settore contiamo di far avvicinare all’e-commerce persone e aziende che ancora non hanno testato questo strumento.
Invitiamo pertanto, le istituzioni, le associazioni di settore e il neonato consorzio ad aderire al progetto per far progredire e sostenere l’intero comparto’

AICEL nasce con l’obiettivo di divenire il punto di riferimento per gli operatori del commercio elettronico.

AICEL è la risposta alle realtà dell'e-commerce italiano che desiderano avere uno spazio dove incontrarsi, conoscersi, creare sinergie e collaborazioni.
Riprendendo e attualizzando il meccanismo dell’agorà, AICEL è riuscita a far incontrare centinaia di merchant pronti a attivarsi per far crescere il mercato.
Focalizzandosi sulle problematiche comuni e sulle opportunità di un contesto in forte espansione i vari operatori hanno trovato punti di accordo e interessanti spunti per cooperazioni e progetti comuni.

Barbara Bonaventura
barbara.bonaventura@aicel.it
www.aicel.it

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il