BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Redditometro sul 2009 per dichiarazione redditi 2010 pronto a Marzo. Funzionamento

Operativo dal prossimo mese di marzo il nuovo redditometro. Le novità



Il nuovo redditometro sarà operativo dal prossimo mese di marzo. La norma prevede che il nuovo strumento sia operativo con le dichiarazioni presentate nel 2010 e dunque come anno d'imposta 2009.

Il presidente della Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria, Maurizio Leo, ha sottolineato che “l'interoperabilità tra banche dati locali e centrale è determinante per contrastare l'evasione fiscale di massa. Ma preoccupano, soprattutto nell'ottica del federalismo, i ritardi che fino ad oggi si sono registrati nell'attuare le regole fissate con la finanziaria per il 2008”.

Il garante, Francesco Pizzetti, ha sottolineato, invece, che il nuovo ruolo degli enti locali nella lotta all'evasione nell'ambito del federalismo, ‘non deve dividere la moltiplicazione di banche dati perché questo paese di banche dati ne ha fin troppe’.

Per Pizzetti “bisogna sciogliere anche qualche equivoco e chiarire se comuni e regioni debbono partecipare alla lotta all'evasione fiscale solo per i tributi di loro competenza o per tutti i tipi di prelievo e va chiarito come vanno calcolati i premi per la lotta all'evasione”.

Il nuovo redditometro si basa sul contenuto induttivo di elementi indicativi di capacità contributiva individuati attraverso l'analisi di campioni significativi di contribuenti, differenziati anche in funzione del nucleo familiare e dell'area territoriale.

Questo meccanismo, che ha molte analogie con gli studi di settore, ha l'effetto di individuare il reddito complessivo del contribuente in modo sintetico e automatico a prescindere dalle singole categorie reddituali. A maggio 2010 sono state presentate le linee guida del nuovo strumento e a breve si svolgerà il confronto con categorie e professionisti sui prototipi. A marzo sarà tutto pronto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il