Nexus S Android 2.3: il nuove cellulare Google carta di credito. Come iPhone 5

Dopo Nexus One, Google lancia il nuovo Nexus S primo smartphone con Android Gingerbread. Le caratteristiche



Dopo il primo esperimento, poco riuscito, del lancio del googlefonino Nexus One, Google ci riprova e pensa al futuro Nexus S, nuovo potente smartphone che per primo dovrebbe montare il sistema operativo di ultima generazione Android Gingerbread 2.3.

A svelare il nuovo progetto è stato lo stesso ad di Google Eric Schmidt. Il nuovo smartphone dovrebbe essere full touchscreen, dovrebbe debutterà inizialmente negli USA con l’operatore americano T-Mobile e sarà il primo vero successore di Google Nexus One. Disporrà, inoltre, di un display AMOLED da 4 pollici di diagonale, connettività quadribanda EDGE/GPRS/HSUPA e avrà GPS con bussola, Wi-Fi, Bluetooth e una fotocamera da 5 megapixel. La batteria sarà da 1500 mAh.

Android Gingerbread debutterà insieme al telefono, nelle prossime settimane e permetterà l’utilizzo del terminale come mezzo di pagamento attraverso la tecnologia NFC (Near Field Communication). Una delle principali applicazioni di questa tecnologia è il pagamento elettronico: significa cioè che il terminale si trasforma in un portafogli virtuale che basta avvicinare ad un ricevitore per far partire il pagamento.

La tecnologia NFC può avere altri impieghi e gli sviluppatori di Android avranno a disposizione le API, dalle quali potranno creare ogni tipo di applicazione. Quando due apparecchi NFC vengono avvicinati entro il raggio massimo di 10 cm, si crea una rete peer-to-peer che permette ai dispositivi di inviare e ricevere informazioni, fino a una velocità massima di trasmissione pari a 424 Kbps.

La stessa tecnologia dovremmo ritrovarla sull’iPhone 5. Integrare un chip NFC in iPhone 5 permetterebbe agli utenti del prossimo melafonino di far dialogare un iPhone e un Mac in modalità wireless.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il